Superbike, Rea parte alla grande nelle prime prove del Gp di Magny Cours

di Gtuzzi Commenta

Superbike Rea

Jonathan Rea, leader del campionato mondiale di Superbike ha approcciato nel migliore dei modi al weekend in Francia che potrebbe essere quello decisivo verso la corsa al suo terzo titolo mondiale. Infatti, nel corso della mattinata Rea ha già fatto capire ai suoi avversari che non sarà un weekend semplice. La prima sessione di prove libere è stata dominata senza troppi problemi, con un tempo che ha già sfiorato per pochi decimi il record della pista di Sykes lo scorso anno.

Superbike, Rea punta al terzo titolo di fila domenica!

Sykes, insieme a Davis, è proprio uno degli avversari principali di Rea nella corsa verso il titolo. È vero che Sykes non sta particolarmente bene dopo la caduta patita, ma è vero che ha ottenuto l’ok da parte dei medici per poter scendere in pista. Nel corso del primo turno di prove, però, non è andato oltre il decimo posto.

Bene anche Camier e Savadori

Al contrario Camier e la sua MV continuano a fare faville, visto che la prima sessione di prove libere è stata chiusa al secondo posto, distaccato solamente di due decimi rispetto al tempone fatto da Rea. Un inizio particolarmente incoraggiante anche per Lorenzo Savadori, che si è piazzato terzo con la sua Aprilia. Savadori ha dimostrato di essere riuscito ad instaurare un ottimo feeling con la moto, mentre il discorso è completamente diverso per il suo compagno Laverty, giunto solamente quattordicesimo, con un distacco pari a quasi 2 secondi rispetto alla testa della graduatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>