Suzuki, svelata la moto e gli obiettivi per la nuova stagione di MotoGP

di Gtuzzi Commenta

suzuki iannone

L’obiettivo è stato fissato, ovvero riuscire a finire tra i primi cinque alla fine di ciascun Gran Premio. Non è certamente semplice, ma è pur vero che Andrea Iannone ci crede ed è anche fortemente supportato dalla nuova Suzuki. Iannone è stato confermato come primo pilota del marchio nipponico, la cui nuova moto per la prossima stagione di MotoGP è stata svelata a Sepang, in Malesia, terra anche del primo appuntamento con i test.

Ecco la nuova Suzuki GSX-RR

La nuova Suzuki, che è stata ribattezzata GSX-RR, vedrà duellare, almeno internamente, Andrea Iannone e il pilota spagnolo Alex Rins, che prenderanno parte nella corsa al Mondiale 2018. Il lavoro fatto, secondo Iannone, è stato veramente importante. La fase primaria prevedeva l’individuazione dei principali problemi che sono emersi con grande frequenza nel 2017, inserendo anche una buona base tecnica per spingere sempre più in alto le prestazioni.

I piani di Iannone e Rins per il 2018

Grande entusiasmo anche da parte di Rins, che prevede una stagione del tutto differente rispetto a quella che si lascia alle spalle. L’assenza di infortuni nel corso della pausa invernale ha permesso al secondo pilota della Suzuki di potersi allenare finalmente in modo fruttuoso e sembra avere tutte le carte in regola per poter fare un’ottima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>