Valentino Rossi, per scendere in pista al Mugello si attende l’ok dei medici

di Gtuzzi Commenta

Valentino Rossi, per scendere in pista al Mugello si attende l'ok dei medici

Valentino Rossi al Mugello? Le speranze sono ancora completamente intatte. Anche se ovviamente si tratterà di un Gran Premio davvero molto complicato per il nove volte campione del mondo. L’incidente di giovedì scorso, durante un allenamento con la moto da cross nella pista Cavallara, ha lasciato diversi strascichi sulla salute del campione. Infatti, ha trascorso anche una notte in ospedale. Nessuna frattura, ma le botte al costato e all’addome sono davvero dolorose.

Valentino Rossi: lotterà anche contro il dolore pur di esserci

Rossi nel corso delle ultime ore è stato oggetto di un esame di controllo proprio in relazione alla possibile presenza al Mugello. Per il momento, però, manca certamente un quadro clinico completo delle sue condizioni. Quando ci sarà? Solo nel momento in cui Valentino Rossi salirà sulla sua Yamaha e potrà vedere come risponderà il suo corpo ai vari stimoli.

Manca l’ok dei medici del Mugello

Prima di poter salire sulla moto, però, Valentino Rossi dovrà ricevere un ok molto importante. È quello dei medici del circuito del Mugello, che dovranno garantirgli il via libera per poter prendere parte alla gara. Si tratta di una visita senz’altro di routine, praticata tutte le volte in cui un pilota è vittima di un incidente. Rossi sta meglio, ma forse il tempo per riprendersi del tutto è stato troppo breve. Dovrà lottare certamente anche contro il dolore oltre che con i suoi principali avversari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>