Per Doohan Stoner tornerà e sarà competitivo

di Redazione 0

Quando si dice Moto Gp e quando si dice Australia, l’associazione porta a due nomi, Mick Doohan e Casey Stoner. Passato e presente, o futuro, e vittorie. La storia di questo sport considera questi due grandi campioni australiani nell’olimpo dei più grandi insieme a Valentino Rossi.

Mick Doohan è stato cinque volte campione del mondo e ha parlato del connazionale Stoner. Doohan ha affermato “Stoner ritornerà al top.

C’è quindi una certa sicurezza nel campione di ieri su quello di oggi tutti e due nati nella terra dei canguri. Stoner tornerà alle corse per Doohan e potrebbe arrivare agli stessi risultati degli anni precedenti: “E’ sempre difficile tornare dopo essere stati lontani dalle gare, ma ha fatto dei test ed è ancora veloce. La differenza con i piloti che sono ancora in attività è che sono immersi al 100% in questo sport”.

Casey Stoner si è ritirato, ma non per sempre, dalla Moto Gp alla fine del 2012 dopo avere vinto due titoli mondiali. Da allora si parla di un suo ritorno. La cosa certa è che quest’anno l’australiano non correrà in Moto Gp, ma secondo diverse voci il prossimo anno potrebbe tornare dopo aver concluso la sua avventura con la Aussie V8 Supercar.

Per Doohan se tornasse sarebbe competitivo è utile solo un po’ di tempo per riambientarsi: “Più si è stati lontani più è difficile tornare dentro. Gli altri piloti al top stanno continuando a correre per tutto il tempo e una volta che ci si ferma è difficile tornare sullo stesso livello, come quei ragazzi. Con un solo anno di pausa non sarebbe un grosso problema, ma anche se lui sta fuori per due stagioni ma si mantiene attivo facendo i test, probabilmente potrebbe farcela. Molto dipenderà anche da quanto ha goduto a starsene a casa seduto sul divano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>