Moto Gp, a Sepang Lorenzo e Rossi con sentimenti contrastanti. E sul web spunta una “constatazione amichevole”

di Moreno 0

 Ecco le dichiarazioni di alcuni protagonisti della Moto Gp. Partiamo dal leader Jorge Lorenzo della Yamaha, che ha conquistato la pole position: “La pista di Sepang era complicata per noi e ho fatto il massimo per essere il più veloce. In gara credo che ci saranno delle differenze e come al solito sarà molto importante fare bene alla domenica”.

Andrea Dovizioso (Terzo, Honda): “Sarà una gara difficile, dobbiamo studiare bene i tempi. Certo le condizioni qua erano difficilissime e stare davanti è una bella soddisfazione. Sarà una gara dura, anche se è difficile interpretare il passo di tutti. Bisogna capire chi è andato forte, nell’ultimo giro ho visto solo Valentino Rossi che tirava. Quanto alle gomme, non sarà semplice decidere quali usare”,

Valentino Rossi (Yamaha, sesto posto): Con la gomma da gara non andiamo malissimo, anche se non siamo i più veloci ho un passo piuttosto buono. Dovrò partire in seconda fila. Il davanti va bene, non abbiamo grip dietro è un problema che ci assilla tante volte, faccio fatica ad andare più forte. La gara? Non siamo messi malissimo. Sarà difficilissima per la temperatura, sarà una gara lunga. Partire in seconda fila complicherà tutto ma cercheremo di fare il massimo”.

 Rossi e Lorenzo alla constatazione “amichevole” – Intanto, vi segnaliamo una simpatica iniziativa. I duelli in pista tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo sono entrati nella leggenda del mondo delle due ruote, ma nello stesso tempo sono anche diventati uno spunto per trovate divertenti per tutti gli appassionati delle due ruote, che nel libero mondo del web, danno libero sfogo alla loro fantasia, ispirati proprio dalle gesta dei due campioni. E’ il caso dell’aspro duello che ha visto protagonisti i due compagni di team in Yamaha sul circuito di Motegi nel corso del Gp del Giappone, disputatosi nello scorso weeked. Su internet ha infatti iniziato a circolare da alcuni giorni, una fantasiosa “constatazione amichevole” su cui compaiono i nomi dei due piloti, i dati personali e il mezzo utilizzato, oltre che una serie di osservazioni del caso. Potevo cadere, scrive Lorenzo sul consueto modulo fornito dalle assicurazioni. “Mi sono divertito, replica, invece il “Dottore”. Il tutto corredato da uno foto del “fattaccio“. Naturalmente non mancano come prassi vuole i testimoni, tra gli altri gran parte del popolo italiano che ha seguito la gara in tv. E chissà cosa direbbe un assicuratore in questo caso: chi ha torto e chi ragione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>