Iannone si vuole divertire al Mugello

di Alba D'Alberto 0

L’abruzzese è a Monaco e dice di voler guidare una macchina F1 almeno una volta. Ospite per la visione del GP del principato dice di esser pronto per l’avventura al Mugello dove è sicuro di divertirsi. Le sue dichiarazioni. 

Andrea Iannone è stato invitato ad assistere allo spettacolo della Formula Uno dice:

“Impressionante. Mi piacerebbe una volta provare a guidarne una. Ma non fatevi illusioni: solo qualche giro al volante. Io la moto non la lascerò mai.”

Dopo un piccolo stop dovuto ad un infortunio giovedì tornerà il sella alla sua moto al Mugello dove appare tra i favoriti nonostante il dolore alla spalla di cui parla con calma:

Ci vuole un mese, per guarire da un infortunio del genere. Io dopo qualche giorno ero di nuovo a correre. Mi fa ancora un male cane, anche se sto facendo molta fisioterapia. Mi piace. E quando siamo andati a provare con la Rossa prima della Francia ho fatto dei buoni tempi. Diciamo che se fossi al massimo della forma sarei molto fiducioso. Però anche così sono ottimista. Ci sarà da divertirsi. Garantito.

Sulla carta è l’appuntamento più equilibrato di sempre.

Io tra i favoriti? Vediamo. Per il momento preferisco tenere un profilo basso. Ma il dolore dell’altra domenica, mai più. La cosa curiosa è che dopo un po’ i problemi si sono trasferiti sull’altro braccio, il destro. E’ stata la conseguenza dello sforzo fatto per compensare la guida. All’inizio tenevo il ritmo di Lorenzo e Dovizioso, in un giro ho fatto anche meglio. Poi però ho capito che non avrei potuto continuare così.  E ho cominciato a rallentare, per riposarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>