Qatar MotoGP: vince Dovizioso, ma con un’ombra…

di Gtuzzi 0

Una gara veramente pazzesca, ma su cui rimane ancora un’ombra. Il primo Gran Premio della nuova stagione, in Qatar, ribadisce come la Ducati abbia veramente iniziato con il piglio migliore. Anche se la vittoria di Andrea Dovizioso all’esordio in questa nuova stagione resta per il momento congelata. Tutto sarà deciso dalla Corte di Appello della FIM tra qualche giorno.

Qatar MotoGP: ecco cosa è successo dopo la bandiera a scacchi

Cerchiamo di capire cosa è successo: al traguardo Dovizioso ha vinto in Qatar davanti al campione del mondo Marc Marquez, a Crutchlow, Rins e Rossi (al quinto posto e autore di una grandissima rimonta). Il problema è che quattro squadre, ovvero Ktm, Suzuki, Aprilia e Honda) hanno fatto ricorso contro la vittoria di Dovizioso, sottolineando la presenza irregolare di un’appendice sul forcellone della sua Ducati, proprio davanti alla ruota posteriore.

L’appello di quattro team

All’inizio il reclamo non è stato accettato, ma le quattro squadre hanno deciso di fare fronte comune e appellarsi contro tale scelta. Così, sarà la Corte d’Appello della Federazione a dover prendere una decisione e, di conseguenza, almeno per ora la classifica viene considerata sub judice. La grande gara di Dovizioso, però, resta, come rimane impressa anche la volontà della Ducati di puntare più che mai al titolo Mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>