MV Agusta F4, dall’Eicma al mercato (2010): photogallery

di Moreno 0


MV Agusta pronta a svelare ufficialmente le caratteristiche della nuova Agusta F4 pensata per sbancare il mercato nel 2010. La casa a due ruote italiana ci ha abituati da tempo a vivere in maniera esclusiva le pssioni che ruotano intorno ai modelli in grado di suscitare interesse, attenzione e curiosità.

Tra le innovazioni della MV Agusta F4, di cui sforniamo la prima photogallery utile, ve ne sono alcune che non possono passare in secondo piano: canne d’organo rettangolari con i quattro terminali dell’impianto di scarico che hanno smesso la forma rotonda d’origine. Una supersportiva da lustrarsi gli occhi: nei dettagli, nell’aerodinamica, nella linea. Look reso più aggressivo dal faro a lampada a bixeno, carenatura più aderente.

Non c’è elemento della nuova MV Agusta F4 che passi inosservato. Il contesto congeniale, in questa parte dell’anno, per mostrarne forme e splendore, non può che essere quello del Salone delle moto in programma a Milano tra i prossimi 10 e 15 novembre. Nel corso dell’Eicma in programma nel quartiere fieristico di Rho-Pero, il made in Italy ha proprio nel modello dell’Agusta uno dei suoi punti di forza.

Una rivisitazione spettacolare a partire dal modello precedente, ritoccato in molti suoi particolari: propulsore quattro cilindri in linea da 998cc e 186 cavalli con valvole radiali, doppi iniettori, condotti a lunghezza variabile, frizione antisaltellamento, controllo di trazione con otto livelli di regolabilità. Sospensioni totalmente regolabile, forcellone monobraccio innovativo che già all’occhio appare più lungo e leggero. A illustrare la MV Agusta F4 è lo stesso Amministratore Delegato di Mv Agusta, Enrico D’Onofrio:

“Il lancio della nuova F4 prosegue il percorso portato avanti con la nuova Brutale per riportare la casa a garantire nuove pagine della sua gloriosa storia ricca di tradizione e vittorie. La F4 nasce da un progetto completamente nuovo con l’obiettivo di migliorare l’eccellenza come estrema sintesi di arte del design e prestazione sportiva. Continueremo anche in futuro ad investire nello sviluppo di nuovi progetti per allargare la gamma delle nostre straordinarie motociclette”.

Prezzo previsto: 22.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>