Biiista moto austriaca elettrica

di Moreno Commenta

E’ una motocicletta, di certo è davvero strana, l’ultimo capolavoro austriaco Biiista, elettrica e particolare. La moto è quasi del tutto coperta da una carrozzeria in materiali plastici, mentre la ruota posteriore è nascosta e la carenatura è ondulata per alleggerire i volumi.

Il telaio in lega leggera mentre il motore è alloggiato nel mozzo ruota, ed ha una potenza di 14 cavalli, il pacco batterie è da 80 Volts e si possono percorrere 100 km, con una velocità massima attorno ai 100 km/h.

Guardando altri particolari troviamo: sospensione anteriore con forcellone oscillante e mozzo sferico, due manubri che ruotano su cuscinetti.

I due semimanubri sono collegati tra loro da una biella all’interno della carenatura che li fa ruotare in modo sincronizzato Il prezzo non è stato dichiarato, ma presto verrà diffuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>