Gp Olanda, Lorenzo che caduta: frattura alla vertebra

di Gtuzzi Commenta

Jorge Lorenzo

Il pilota spagnolo Jorge Lorenzo è stato protagonista di una brutta caduta che lo costringerà a saltare il Gp di Olanda. L’incidente è avvenuto nel corso delle libere 1 e si è subito capito come l’impatto fosse davvero molto violento. Lorenzo, infatti, ne è uscito con una lesione alla sesta vertebra probabilmente molto grave.

Lorenzo, rischio di un lungo stop?

Un po’ tutti gli addetti ai lavori temono che Lorenzo non possa tornare in sella in tempi molto brevi. Non prenderà il via dunque al GP di Assen l’ex compagno di squadra di Valentino Rossi. Subito dopo l’incidente a Lorenzo sono state date tutte le cure del caso: prima al centro medico presso il tracciato e poi di corsa all’ospedale di Assen.

Frattura che “merita attenzione”

Nonostante la terribile botta, Lorenzo non ha mai perso coscienza e, nonostante il dolore, è riuscito a stare in piedi sulle proprie gambe. La respirazione molto complicata e i forti dolori alla schiena avevano già fatto intendere come Lorenzo non potesse prendere parte alle Libere 2. Il problema è che gli ultimi esami hanno messo in evidenza una situazione molto più grave di quella prevista, con una frattura che deve essere trattata con grande attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>