Risultati gara Moto2 Qatar 2012, Marquez beffa Iannone

di Moreno 0

Primo appuntamento del 2012 anche per la Moto2 che in Qatar, sul circuito di Losail, inaugura la stagione nella maniera migliore per via di un costante spettacolo che ha accompagnato nel corso dell’intera gara. Ad aggiudicarsi la vittoria finale – primo successo della stagione – è stato Marc Marquez sulla Suter del Team CatalunyaCaixa Repsol che ha chiuso in testa dopo i venti giri in programma e messo la due ruote davanti a quella di Andrea Iannone in quota a Speed Master.

Il distacco tra i due è stato davvero minimo – poco più di sessanta millesimi – è il duello al vertice, durato per l’intera gara, ha regalato emozioni piacevolissime. Se il buon giorno si vede dal mattino, vien da dire, quella attuale sarà una stagione di Moto2 davvero avvincente perché la sensazione percepita è che a potersi giocare vittorie e primati sono più di un pilota.

Il finale thrilling di questa prima tappa, infatti, ha interessato anche l’altro spagnolo, Pol Espargaró, che è riuscito a salire sul gradino più basso del podio dopo aver messo dietro – anche in questo caso per una manciata di decimi di secondo – il connazionale Esteve Rabat.

Seguono a ruota Thomas Luthi in quota a Interwetten Paddock – autore di un errore nel finale che ne ha compromesso l’approdo sul podio – e Scott Redding con Marc VDS Racing Team. Nel dettaglio, Luthi è rimasto a lungo in lotta per la vittoria ma è uscito fuori pista per un contatto con Marquez a 5 giri dalla fine. Sfortunato Alex De Angelis (NGM Mobile Forward Racing) che è caduto a due giri dal termine.

Da notare – ed è valora aggiunto alla prestazione di Marquez – che prima della vittoria odierna lo spagnolo aveva girato pochissimo per un problema alla vista causato da una scivolata durante le prove libere del Gp della Malesia, nell’ottobre scorso. Infine, costretto al ritiro anche Roberto Rolfo del Technomag CIP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>