Scott Commander Body Armor

di Moreno Commenta

Una protezione importantissima ma estremamente allineata con i più recenti e severi standard in fatto di moda e leggerezza applicati alla normativa di sicurezza. Ecco di cosa stiamo parlando. Si integra perfettamente con il Neck Brace permettendo un’ottima libertà di movimento grazie al movimento delle piastre in plastica indipendenti che sono ancora in fase di brevetto.

Come funziona? È molto semplice. Basta indossare il Body Commanxer Body Armor ed allacciarlo con gli appositi strass posizionati all’altezza del neck brace. Liberi dunque, senza dover più andare incontro a modifiche e regolazioni complicate per regolare ed adattare il neck brace al vostro corpo.

E la cosa bella è che può essere indossato tanto sopra quanto sotto l’abbigliamento da motociclista all’ultimo grido che avete acquistato proprio per fare pandan con la vostra moto. Le caratteristiche meritano un richiamo nel dettaglio: si integra con il neck brace, i pannelli sono flessibili, regolazione sulla spalle e in vita, chiusura con micro regolazioni, rete interna traspirante. Minimo ingombro e ultra leggero, protezioni anteriori flessibili ed ergonomiche, lunghezza degli strap sulle spalle regolabili con smart Velcro system.

Omologazioni CE EN1621-2(parte posteriore), EN14021(petto), il nuovo sistema di integrazione con il neck brace permette inoltre di non rimuovere nessuna piastra né di modificare il Body Armor. Questa esclusiva mondiale permette di posizionare il neck brace nella parte superiore del body armor attaccandolo semplicemente con degli strap. Infine è doveroso ricordare che i materiali leggeri ma molto assorbenti permettono una vestibilità molto confortevole.

Questo back protector system ha ottenuto l’omologazione level 1 CE 1621-2 motorsport mentre il chest protector ha ottenuto quella CE 14021 standard. E’ una protezione approvata CE. Le piastre rigide sono realizzate in plastica molto resistente agli urti e alle abrasioni. Il sistema a 3 piastre si integra perfettamente con il neck brace (in attesa di brevetto). Il tutto per la modica cifra al pubblico di 169 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>