Supersport 2010: Yamaha, dubbi sulla partecipazione (problemi economici)

di Redazione 0

La Yamaha Supersport è in seria difficoltà, manca infatti il budget per un impegno importante per il Mondiale. Dopo aver dominato la stagione, con il talento Cal Crutchlow, le YZF-R6 che ha sede in Germania, è ferma nell’attesa che qualcuno si faccia avanti per accollarsi i costi di gestione.

La filiale ha investito tutte le risorse possibili sulla Superbike e non ha la disponibilità liquida per correre in Supersport. La YME aveva offerto la gestione al team BE1 Racing di Giuliano Rovelli ma l’accordo è saltato per motivi di organizzazione, infatti la Yamaha, oltre a voler voce in capitolo sulla scelta dei piloti, avrebbe voluto mantenere la sede tecnica in Germania e confermare gran parte del personale. Rovelli non era d’accordo ed ha preferito rimanere con la Triumph.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>