Derbi Senda DRD Racing 50: aggressiva, funzionale e moderna

di Moreno 0

Derbi  viene fondata nel 1922 da Simón Rabasa i Singla, inizialmente proprietario di una piccola officina di riparazione di biciclette e poi rapidamente cresce fino ad arrivare ad essere il principale produttore di motoveicoli in Spagna. Il segreto: l’evoluzione tecnologica costante, caratteristica che, ancora oggi, contraddistingue l’azienda spagnola.

Sin dalle sue origini Derbi ha legato il suo nome al mondo delle competizioni che rappresenta  il miglior banco di prova dove sviluppare nuove soluzioni tecniche e affinare al massimo il comportamento dinamico delle moto; esperienze da trasferire poi nella produzione di serie.

Nel 1962 Derbi partecipa per la prima volta al campionato del mondo velocità. Da quel momento la sua storia sportiva si lega al nome leggendario dello spagnolo Àngel Nieto. Il pilota di Zamora vince con Derbi ben cinque mondiali, tre nella categoria 50 cc e due nella categoria 125 cc. Nasce in quel periodo glorioso il soprannome delle moto Derbi: “Balas Rojas” (pallottole rosse). I modelli racing di Derbi si caratterizzavano allora per il loro intenso e deciso colore rosso, per la loro linea stilizzata e le forme molto arrotondate del frontale, simili appunto a pallottole.

Una leggenda rinverdita in anni recenti dalle imprese di piloti come il giapponese Youichi Ui, vice campione del mondo 125 nel 2000 e nel 2001 e dai piloti del Team Belson Derbi,  Pol Espargaró e Joan Olivé e dal pilota del Team Ajo Motorsport, Mike Di Meglio.

Una delle moto più vendute dal gruppo spagnolo è senza alcun dubbio la Derbi Senda DRD Racing 50, che si presenta nella versione enduro come in quella supermotard, con un nuovo ventaglio di colori ed un look ancora piú aggressivo! Il suo telaio in acciaio ad alta resistenza proviene direttamente dal mondo del cross, come il basculante a doppio braccio in alluminio pro-link.

Motore Monocilindrico 2 T, alesaggio x corsa 39,86 x 40 mm, cilindrata 49,9 cc, carburatore Carburatore Æ17,5. Raffreddamento a liquido, avviamento a pedale, rapporto di compressione 11,5:1, carburante Benzina senza piombo, sistema di lubrificazione Pompa Olio, accensione Elettronico CDI. Trasmissione primaria a ingranaggi, frizione Dischi multipli, cambio 6 velocità, sospensione anteriore Forcella idraulica Æ40 mm, corsa 195 mm.

Sospensione posteriore Monoammortizzatore progresivo con serbatoio a gas separato 182 mm corsa, pneumatici Anteriore 190/90 x 21” – Posteriore 110/80 x 18”, freno anteriore Disco Æ260 mm. Freno posteriore Disco Æ220 mm, batteria 12V 4Ah, interasse 1.400 mm, lunghezza totale 2.123 mm, ampiezza massima 804 mm. Altezza sella 895 mm, capacità serbatoio 7 L, peso a secco 96Kg. Colori BiancoBlu, NeroRosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>