Kallio e Espargarò si preparano per i test in Qatar, dopo la delusione in Malesia

di Redazione 0

Finiti i test a Sepang, i piloti della MotoGP si concentrano ora sul prossimo appuntamento. Archiviate le sessioni in Malesia di febbraio, adesso non rimane che il test in Qatar, prima che l’11 aprile il campionato prenda finalmente il via da Losail. Tra i protagonisti della nuova stagione ci sono anche Aleix Espargarò e Mika Kallio, i piloti della Pramac Racing che, a differenza di Casey Stoner, sono ancora alla ricerca del feeling con la nuova Ducati Desmosedici GP10. Entrambi hanno fatto vedere interessanti progressi anche se Kallio ha chiuso i test di venerdì con il tempo di 2:02.038. “Giovedì pomeriggio siamo riusciti a trovare un buon compromesso tecnico che ci ha permesso di trovare maggiore confidenza nell’ultimo giorno di lavoro a Sepang – ha dichiarato il pilota finlandese –. Eppure ci saremmo aspettati qualcosa di più venerdì, invece del crono che ho fatto segnare. Il feeling con la moto è buono, ma non ho ancora trovato la giusta confidenza per spingere al massimo. Adesso non potremo assolutamente compiere altri errori nei prossimi test”. E in Qatar, il 18 e 19 marzo, sarà la tappa fondamentale anche per Espargarò che spera di migliorare le sue prestazioni in sella della Ducati. Lo spagnolo ha chiuso la prova di venerdì in Malesia con il tempo di 2:02.367, ancora troppo lontano dal gruppo di testa che ha girato sotto il muro dei 2’01”. “Nella mattina di venerdì il feeling con la moto era buono e non mi pare di aver fatto male, anche se nel pomeriggio non sono stato in grado di migliorarmi, a differenza dei miei avversari. E così mi sono ritrovato a scalare nelle ultime posizioni in classifica – ha dichiarato Espargarò –. Ma rimango ottimista, perché sto facendo utto per migliorare e sono felice di vedere due Ducati (quelle di Stoner e Hayden, ndr) nelle prime tre posizioni: sono certo che presto troveremo le soluzioni corrette e potrò lottare per un posto tra i migliori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>