Primo giorno a Sepang: Rossi è ancora il più veloce

di Redazione 0

Cambia il giorno, ma non cambia la classifica finale. Nella prima giornata della seconda sessione di test a Sepang, in testa c’è sempre Valentino Rossi. Il pilota della Yahama ha confermato di essere già in forma mondiale e la sua M1 è già pronta per il debutto nel campionato: Rossi ha chiuso la sessione di prova con il tempo di 2:01.608. Il miglior crono del nove volte campione del mondo è arrivato dopo 47 giri complessivi che hanno permesso a Rossi di scoprire tutte le nuove potenzialità della Yamaha. La vera novità della seconda sessione riguarda gli pneumatici: la Bridgestone, come avevamo già anticipato qualche giorno fa, ha portato in Malesia le gomme dello scorso anno e quindi i team hanno potuto confrontare i tempi sul giro con quelli della scorsa stagione. Nel 2009 il giro più veloce in qualifica – inutile dirlo – apparteneva a Rossi che aveva girato in 2:00.518. La gara fu poi corsa sotto la pioggia e i tempi di erano ovviamente alzati, tanto che Valentino aveva girato in 2:13.694 come miglior crono. Se si considera che il 5 febbraio (quando è stato effettuato il primo test a Sepang) il pilota della Yamaha ha girato in 2:00.925, il tempo di oggi può considerarsi soddisfacente, visto che il rivale Casey Stoner sulla Ducati Desmosedici GP10 ha chiuso secondo con il tempo di 2:01.219. Molto bene Andrea Dovizioso sulla Repsol Honda che ha ottenuto la terza posizione (2:01.631) davanti a Loris Capirossi sulla Suzuki (2:01.687). Ben Spies, che già aveva sorpreso tutti nella prima sessione di prove di inizio mese, è quinto con la Yamaha del team Tech 3: per lo statunitense il crono si è fermato a 2:01.843. Anche Colin Edwards (Yamaha Tech 3) è stato sotto il muro dei 2:02. Leggermente staccato Dani Pedrosa con la Honda che ha chiuso la giornata in settima posizione con il tempo di 2:02.036. La top 15, però, è concentrata in soli 1.5 secondi e questo conferma che nel 2010 la battaglia per la vittoria sarà entusiasmante. Oggi nuova sessione di prove, prima di trasferirsi in Qatar per l’ultimo test il 18 e 19 marzo.

Questi i tempi della prima giornata (fonte: Crash.net):

1. Valentino Rossi ITA Fiat Yamaha Team 2:01.068 (47 giri)

2. Casey Stoner AUS Ducati Marlboro Team 2:01219 (33)

3. Andrea Dovizioso ITA Repsol Honda Team 2:01.631 (52)

4. Loris Capirossi ITA Rizla Suzuki MotoGP 2:01.687 (52)

5. Ben Spies USA Monster Yamaha Tech 3 2:01.843 (42)

6. Colin Edwards USA Monster Yamaha Tech 3 2:01.897 sec (35)

7. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team 2:02.036 (47)

8. Mika Kallio FIN Pramac Racing 2:2.038 (76)

9. Alvaro Bautista SPA Rizla Suzuki MotoGP 2:02.078 (34)

10. Marco Melandri ITA San Carlo Honda Gresini 2:02.086 (52)

11. Nicky Hayden USA Ducati Marlboro Team 2:02.221 (61)

12. Hiroshi Aoyama JPN Interwetten Honda MotoGP 2:02.419 (57)

13. Aleix Espargaro SPA Pramac Racing 2:02.447 (35)

14. Hector Barbera SPA Paginas Amarillas Ducati 2:02.485 (62)

15. Randy de Puniet FRA LCR Honda MotoGP 2:02.535 (76)

16. Marco Simoncelli ITA San Carlo Honda Gresini 2:03.254 (53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>