Moto Honda MSX 125

di Moreno 0

 Compatta, facile da guidare e divertentissima grazie al grintoso motore a 4 tempi da 125cc e alle proporzioni improntate alla massima agilità, è la nuova Honda pensata per lo stile di vita dei piloti più giovani e cool. Caratterizzata da consumi bassissimi e da un’affidabilità a prova di maltrattamento, vanta carattere e look che faranno tendenza.

È nata dall’esigenza dei teenager di possedere un mezzo a due ruote grintoso sì ma facile da guidare, caratterizzati da un design accattivante. Per questa nuova generazione di giovani motociclisti, Honda ha progettato la MSX125 (Mini Street X-treme 125).

Offre tutto ciò che ci si aspetta da una Honda in termini di prestazioni, qualità costruttiva ed equilibrio dinamico, vantando al contempo uno stile e un carattere assolutamente personali. Nata dall’ispirazione contemporanea, è una moto originale e anticonvenzionale al cento per cento.

Proprio perché diretta ai giovani, la MSX125 ha dimensioni compatte per garantire a utenti di qualsiasi statura ed esperienza di guida una maneggevolezza eccezionale. Le emozioni in sella però sono da vera moto, grazie a freni e sospensioni di grande qualità e assolutamente efficaci.

Ispira subito estrema confidenza e fa venire voglia di saltare in sella e partire, che sia un’avventura urbana o un giro fuori città, perché con la prima e unica “Mini Street X-treme 125” agilità e prestazioni vanno di pari passo allo stile inconfondibile, combinando look contemporaneo e libertà assoluta.

Il cuore della MSX125 è un grintoso e affidabilissimo motore monocilindrico a 4T con raffreddamento ad aria e cambio a 4 marce, alimentato ad iniezione elettronica Honda PGM-FI con starter automatico e avviamento elettrico, per avviamenti sempre pronti in qualsiasi stagione dell’anno, a freddo o con motore caldo.

I consumi sono bassissimi, l’affidabilità totale, mentre potenza e coppia vengono erogate in modo sempre fluido e facile. Come leggiamo dal sito ufficiale di Honda, le priorità per lo sviluppo del telaio della nuova MSX125 erano tre: doveva essere una moto facile per i neofiti e i motociclisti meno esperti – quindi con la sella bassa da terra – leggera e maneggevole, per essere spostata e parcheggiata senza fatica anche a motore spento. Ma con il vantaggiosissimo rapporto peso/potenza, migliore di tante moto di pari cilindrata, doveva anche essere sicura a tutte le andature e stabile sui percorsi fuori città, perfino con il passeggero a bordo.

È stato quindi scelto un telaio monotrave superiore in acciaio a sezione quadra, leggero ma resistentissimo. La trave principale congiunge direttamente il cannotto di sterzo con le piastre di infulcraggio del forcellone, per fare in modo che tutte le altre componenti siano visibilmente ‘sospese’ dal telaio, dando un deciso contributo al look minimalista della MSX125.

Una precisa configurazione della rigidità orizzontale/verticale del telaio e la calcolata flessibilità nell’area del perno del forcellone e nelle piastre di attacco del motore, garantiscono un perfetto bilanciamento tra comfort, precisione di guida e sicurezza.

L’intelligente struttura del telaio consente inoltre di alloggiare agevolmente i componenti del sistema di iniezione elettronica PGM-FI e dell’impianto elettrico sotto le sovrastrutture, senza togliere spazio al serbatoio della benzina che può così vantare una capacità di 5,5 litri.

L’interasse è super compatto, appena 1.200 mm, ma le geometrie della ciclistica sono improntate al massimo equilibrio dinamico, con 25° di inclinazione del cannotto di sterzo che proiettano 81mm di avancorsa. Con un peso con il pieno di benzina di appena 101,7kg e la sella a soli 765mm da terra, chiunque può provare il divertimento estremo di guidare una vera moto, e perfino i camperisti saranno felici di portare la loro nuova MSX125 in vacanza, grazie alla grande facilità di trasporto.

Un altro obiettivo nello sviluppo della MSX125 consisteva nell’offrire sospensioni di qualità superiore rispetto alla categoria. La forcella a steli rovesciati da 31 mm – che per la prima volta equipaggia un modello Honda da 125cc – riduce le masse non sospese e, grazie alla maggiore area di pressione e scorrimento dei pistoni idraulici, (in confronto a una forcella telescopica standard) offre uno smorzamento superiore lungo l’intera escursione.

Le piastre della forcella, inoltre, sono sovradimensionate, per favorire una maneggevolezza e una sensazione di sicurezza superiori, mentre il robusto monoammortizzatore è collegato al forcellone in acciaio scatolato con forma ad H e sezione da 50 x 25 mm.

I cerchi in alluminio pressofuso da 12” con canale da 2,5” sono essenziali per il look, grazie alle razze a Y, e per le prestazioni dinamiche della nuova MSX125. Leggeri e accattivanti montano pneumatici ribassati nelle misure 120/70-12 all’anteriore e 130/70-12 al posteriore. In proporzione al diametro delle ruote, anche i freni sono da maximoto, con il disco anteriore da 220 mm morso da una pinza a due pistoncini, e il disco posteriore da 190 mm con pinza a un pistoncino.

La nuova MSX125 utilizza un faro anteriore con proiettore combinato. Questa soluzione non solo caratterizza il frontale con una personalità più forte, ma consente anche l’uso di un’unica lampada (tipo HS1 a doppio filamento da 35W/35W) per anabbagliante e abbagliante che sfruttano le superfici della parabola multireflector. Infine un’accattivante luce blu affianca la lente del proiettore migliorando la visibilità nel traffico e aggiungendo un tocco ulteriore di personalità, mentre al posteriore il luminoso gruppo ottico a LED “fa il verso” alle maximoto della Casa dell’Ala.

La compatta strumentazione con display digitale LCD è facile da leggere e offre tutte le informazioni fondamentali per il pilota: tachimetro, contakm con parziale, indicatore del livello carburante e orologio. Il reset del contakm parziale e l’impostazione dell’orologio, o l’alternanza fra contachilometri totale e parziale, avviene tramite i comodi tasti ai lati del cruscotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>