Piaggio MP3, ecco quali sono le principali novità

di Gtuzzi 0

Le dimensioni erano già notevoli, ma adesso il Piaggio MP3 è ulteriormente cresciuto, sia in riferimento al numero di versioni che per quanto riguarda la cilindrata massima. Dal momento in cui ha fatto la sua apparizione in commercio, correva in quel caso l’anno 2006, ecco che il Piaggio Mp3 è riuscito a farsi apprezzare in modo importante, dal momento che oltre 230 mila utenti l’hanno scelto. Un gran numero di coloro che si sono “innamorati” del Piaggio Mp3 si trovano nella regione di Parigi, dove è chiaro che questo mezzo ha trovato terreno fertile soprattutto tra i commuter che si muovono tra la città e la periferia, sulle tangenziali cittadine che sono spesso e volentieri molto intasate di traffico.

 

Il modello Mp3 si può considerare come il primo modello su tre ruote che è riuscito ad affermarsi in modo significativo sul mercato. Tutto merito, senza ombra di dubbio, anche di un sistema di sospensioni anteriori decisamente originale, che offre la possibilità alle ruote gemellate di inclinarsi come se si trovassero su un pendolino.

La gamma del Piaggio Mp3 si caratterizza per collocarsi proprio all’interno della fascia medio-alta del mercato che si riferisce agli scooter. In commercio si possono trovare due versioni in riferimento alla cilindrata. Si tratta del modello da 400 cc e del modello da 530 cc. Quest’ultimo, denominato 530 hpe Exclusive, andrà a prendere il posto della versione da 500 cc e presenta caratteristiche in linea con l’utenza automobilistica. Da notare anche come possa contare sulla presenza di una dotazione di vari dispositivi elettronici che comprendono dei radar, ma pure un’efficace telecamera per mettere a disposizione alte prestazioni in riferimento al comparto legato alla connettività e alle dotazioni di sicurezza. L’offerta è stata ampliata e si rivolge anche alla decisione di mettere mano ai modelli con cilindrata da 400cc, ovvero le versioni 400 hpe e 400 hpe sport.

Dal punto di vista prettamente stilistico, bisogna mettere in evidenza come il nuovo Mp3 Piaggio si caratterizza per avere una parte frontale decisamente più ampia e, al contempo, più protettiva. Tra le altre caratteristiche degne di nota troviamo senza dubbio la presenza di un gruppo ottico anteriore full led, senza dimenticare anche una presa d’aria di dimensioni nettamente inferiori, oltre che dei passaruota che sono stati ridisegnati in modo tale da garantire uno spazio certamente maggiore per le ruote che possono contare sulla presenza, tra gli altri dettagli davvero interessanti, pure di un parafango della medesima tonalità della carrozzeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>