Scooter vs. moto: in Lombardia è sorpasso

di Redazione 0

Spread the love

Più scooter che moto: è questa la realtà che si vive in Lombardia dove, grazie ai dati delle immatricolazioni, si viene a sapere che il 58,7 per cento dei nuovi veicoli sono scooter. Cambiano, dunque, tempi e mode con il cambiare delle necessità dettate da traffico e mobilità.

A contribuire, senza dubbio, anche la politica di incentivi alla cquisto di veicoli ecologici di governo e Pirellone e al varo di Ecopass, che in città ha portato a un aumento del 6,2 per cento degli abbonamenti ai mezzi pubblici e alla riduzione del numero di auto private in centro da 90mila a 79mila al giorno. Vendita di scooter cresciuta del 10,48 per cento in un anno, come dichiara Claudio De Viti, direttore del settore due ruote a motore di Ancma:

“Il sorpasso degli scooter sulle moto è un dato che non rallegra, il segno che si cerca sempre più l’acquisto low cost”.

Dall’inizio dell’anno, fra città e hinterland, le vendite sono state 13.285 contro le 7.958 di moto. Ultima nota numerica: gli incentivi sull’acquisto escludono molti dei modelli di moto in vendita, sono tutti scooter i 10mila mezzi venduti da gennaio grazie al contributo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>