Avintia Blusens con Barbera, Aoyama, Elias e Smith

di Moreno Commenta

La squadra di proprietà di Raul Romero e Antonio Martin e capitanata da Ricard Jove, ha organizzato il primo evento Avintia Racing Experience, un incontro per gli sponsor, stampa e amici in cui gli ospiti hanno avuto la possibilità di guidare in pista con vari veicoli, tra cui una a due posti F3 e sportivi 370 Z e GTR e sotto la guida di istruttori e piloti professionisti.

Nel tardo pomeriggio, la presentazione ha visto come protagonisti Hector Barbera e Hiroshi Aoyama e per la classe Moto2 Toni Elias e il rookie britannico Kyle Smith.

Hector Barbera:

“È stata la presentazione più divertente presentazione in cui sono stato da quando sono nel mondo delle moto. Raul mi conosce da quando ero nel campionato di Spagna e ogni volta che ci siamo visti nel paddock mi diceva quando si fa una squadra di MotoGP sarà insieme. È venuto fuori che era vero e ci siamo riusciti! Devo ringraziare Avintia Blusens che mi ha sostenuto e voglio restituire lo sforzo di questo team con un buon lavoro in questa stagione. Nel precampionato abbiamo migliorato molto e nell’ultima prova eravamo a tre decimi dalle migliori CRT. Saranno difficili da battere, ma faremo strada insieme”.

Hiroshi Aoyama:

“Nel passato GP di Valencia ho già corso con Blusens Avintia e ho avuto un’ottima impressione della squadra. Sono felice di essere in questa squadra con la quale abbiamo fatto un pre-campionato che fa ben sperare”.

Toni Elias:

“Sono molto contento perché mi sento molto bene in questo team e ho l’impressione che le cose andranno bene. Penso che arriveremo pronti e non perderò questa occasione. Sia la squadra che io stiamo lavorando a tempo pieno”.

Kyle Smith:

“Sarà il mio primo anno nel mondiale e avrò la possibilità di imparare al fianco di grandi piloti e di una grande squadra. Devo imparare, ma spero di ottenere buoni risultati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>