Ducati Multistrada V4, è ufficiale: la vendita parte dal 2021

di Gtuzzi 0

Ormai tutto lasciava pensare che la vendita della Ducati Multistrada V4 nel 2021 potesse essere praticamente certa e infatti sarà così, è arrivata anche la conferma. Quindi, potremo ammirare la nuova Ducati Multistrada V4 nelle città tra due anni. I primi avvistamenti sono stati registrati nel corso della fase di test e di collaudo, ma la presentazione della nuova Ducati Multistrada spinta dal propulsore V4 verrà presentata durante il prossimo anno, mentre la vendita partirà dal 2021. Una vera e propria gamma di crossover, che per il momento può contare sulla presenza di ben sette modelli, che è stata sviluppata nel 2003 e che ha avuto un’importante evoluzione fino ad ora.

Ducati Multistrada V4, la presentazione nel 2020

La conferma è arrivata nel corso della consegna della Multistrada numero centomila, che si è svolta all’interno del mitico stabilimento di Borgo Panigale: un evento a cui era presente anche l’AD Claudio Domenicali e ovviamente colui che l’ha ricevuta, ovvero il ducatista di origine teutoniche Dave Hayward.

In realtà, si sapeva già, quasi con certezza, che la Ducati Multistrada V4 non sarebbe stata presentata nel 2019 durante l’annuale edizione dell’EICMA. Verrà svelata, infatti, nel 2020, ovvero nel momento in cui questa nuova crossover del marchio bolognese, spinta da un potente propulsore V4, potrebbe diventare la vera e propria regina di gamma.

Attualmente, infatti, la gamma Multistrada include ben sette versioni differenti. Due possono contare sulla spinta di un propulsore V2 da 950 cc e 113 cavalli, mentre le altre cinque sono spinte dal Testastretta a fasatura che può variare, con una cilindrata da 1260 e una potenza pari a 158 cavalli. La nuova Multistrada V4 verrà lanciata al fianco della 950 e 1260 a due cilindri a L. Fino ad ora, il modello lanciato per ultimo è rappresentato dalla Multistrada 950, sia nella versione base che in quella ad S, che si contraddistingue per avere delle ruote anteriori da 19 pollici. La versione S può contare anche su delle sospensioni semiattive di serie. La Ducati Multistrada è stata lanciata per la prima volta sul mercato nel lontano 2003, ben sedici anni fa: in quel caso il modello era la 1000DS, che poteva contare sulla presenza del propulsore a due cilindri a L, con raffreddamento ad aria, disegnata dal grande estro di Pierre Terblanche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>