Izh 2012 concept ibrida di Igor Chack

di Moreno 0

 Il suo nome è Izh 2012 ed è l’ultima idea (gran bel concept) del designer russo Igor Chack. Sulla base della vecchia Izh1 del lontanissimo 1929, il costruttore ha inserito un motore bicilindrico a V da 850 cc che è capace di erogare ben 140 CV, on solo, motore elettrico installato dietro a quello termico, con una potenza di 80 KW e con relativo cambio a 6 marce.

Leve, frizione e freni sono state inserite elettronicamente, le pinze invece sono ad attuazione magnetica, la sospensione anteriore è griffata Hossack e la moto è comprensiva di ABS e due airbag.

Un’altra curiosità proprio relativa agli airbag, vi è un sistema radar che appena attivato riduce la velocità in base alla distanza del prossimo veicolo.

L’ultima idea, la vibrazione del manubrio nel caso in cui i pedoni o le auto siano troppo vicini alla moto, e un display touch screen dopo possono essere collegati iPhone, e si può navigare su Internet ricevendo anche la posta elettronica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>