Ducati e Ferrari a Madonna di Campiglio programma 9-14 gennaio 2012

di Redazione 0

Spread the love

Quando ci si trova a presentare la nuova stagione della Ducati – e capita ogni anno di annunciare il WROOOM – si percepisce nuovamente il clima del motomondiale alle porte. La presentazione della nuova moto con cui Borgo panigale – e Valentino Rossi con Nicky Hayden – si appresta ad affrontare la MotoGP 2012 (quella del riscatto dopo la debacle della passata edizione) avverrà come da prassi a gennaio tra l’incantevole cornice di Madonna di Campiglio.

Dal 9 al 14 gennaio 2012, infatti, Ducati e Ferrari in compagnia dei rispettivi piloti (oltre a Rossi e Hayden, saranno presenti anche Fernando Alonso e Felipe Massa) taglieranno il nastro che le introduce ai rispettivi impegni: nella circostanza è possibile che si assisterà anche alle nuove Desmosedici 2012 e Ferrari 2012 (sebbene la moto di Borgo Panigale dovrebbe poi essere ufficialmente svelata in versione definitiva nel corso dei test della Malesya di fine mese).

Il programma di Madonna di Campiglio:

Lunedì 9
ore 18.30 – piazzetta Lorenzetti. Evento di apertura della settimana Wrooom

Martedì 10
ore 17.30 – Canalone Miramonti. Ducati Incontra: i piloti della Ducati Marlboro Nicky Hayden e Valentino Rossi incontrano il pubblico.
Ore 23.00 – Pista Belvedere. I piloti scendono alla luce delle fiaccole. Accoglienza con vin brulè

Giovedì 12
Ore 17.30 – Canalone Miramonti. Ferrari Incontra: i piloti della Ferrari Marlboro Fernando Alonso e Felipe Massa incontrano il pubblico.
Ore 23.00 – Telecabina Spinale. I piloti scendono alla luce delle fiaccole. Accoglienza con vin brulè

Venerdì 13
ore 16.45 – Laghetto. Challenge Exhibition. Gara sul laghetto ghiacciato con i piloti Ducati Marlboro e Ferrari Marlboro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>