Malaguti XSM Supermotard 50:fuori dagli schemi!

di Moreno 0

La Malaguti è una casa motociclistica italiana presente sul mercato dal 1930 e che, sin dalla fondazione, ha mantenuto il carattere di un’azienda a carattere familiare. Ancora nel 2008 è gestita dai nipoti del fondatore.

Oggi ha sede a San Lazzaro di Savena e con stabilimento a Castel San Pietro Terme, entrambe località della provincia di Bologna.

XSM Supermotard 50 è la forza, la leggerezza, la personalità dei veri campioni. Motore 50cc raffreddato a liquido, a norma Euro 2. Cambio a 6 marce. Altezza moto regolabile, computer di bordo multifunzione, forcella diam. 36mm e altre soluzioni tecniche che vivere fuori dal branco.

Motore raffreddato a liquido da 49,7cc, cambio a 6 marce, lubrificazione separata con miscelatore automatico, avviamento a pedale e sistema di scarico in linea con le normative Euro 2 sulle emissioni inquinanti. Verniciatura che garantisce maggiore protezione contro le graffiature.

Il telaio di XSM e XTM è perimetrale con doppio trave in acciaio, ultraresistente e leggero. Il progetto è stato sviluppato al computer con analisi FEM (final elements modulation) per garantire il miglior rapporto resistenza e peso.

L’altezza da terra è regolabile in entrambe le versioni mediante il doppio posizionamento del fissaggio dell’ammortizzatore posteriore al forcellone (braccio oscillante). Computer di bordo multifunzione: tachimetro, contagiri, contachilometri parziale e totale, velocità e velocità media, orologio, cronometro, tempo di accelerazione, tensione batteria temperatura liquido refrigerante.

XTM e XSM hanno il manubrio in alluminio e sono equipaggiate con un nuovo cruscotto di chiara derivazione sportiva che racchiude il display a cristalli liquidi e le spie per la temperatura del liquido refrigerante, per riserva olio, luci ed indicatori di direzione.

Il manubrio della versione enduro ha il traversino in alluminio. Forcellone posteriore con monoammortizzatore idraulico con corsa 220mm. Freno a disco posteriore Ø 220mm. Ruota da Ø 18” (110/80).

Il freno anteriore a disco Ø 260mm con pinza flottante a doppio pistone abbinato al freno posteriore anch’esso a disco Ø 220mm, permettono frenate potenti mantenendo sempre controllo e padronanza della moto. Forcella teleidraulica a perno avanzato Ø 36 mm ed escursione Ø 190 mm. Ruota da Ø 17” (100/80).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>