Moto Guzzi V7 Wayward

di Moreno 0

 È la più venduta in America tra le Moto Guzzi, classica nel look e nell’assetto tecnico, ultimamente la Moto Guzzi V7 Wayward ha subito modifiche a livello di motore che l’hanno resa più moderna. Cosa rende speciale la V7? Lo leggiamo direttamente sul sito ufficiale Moto Guzzi USA in un’intervista rilasciata da James Hammarhead, ideatore del progetto che ha poi dato vita alla V7:

“Quando ho cominciato a pensare a una moto Hammarhead che doveva essere utile nel caos urbano tanto quanto libera per un viaggio veloce e leggero, la Moto Guzzi V7 sembrava ideale grazie al raffreddamento ad aria V-twin, aggiornato con la moderna iniezione elettronica, e altri dettagli come l’avviamento elettrico – spiega Hammarhead, che prosegue – Il motore offre ottime prestazioni in città e si esprime ancora meglio quando è accoppiato con uno chassis dolce e una strada tortuosa. La moto è lunga, bassa e liscia, con una storia irreprensibile”.

Alla domanda cosa l’ha spinta a creare questo progetti, Hammarhead risponde:

“La sfida era quella di creare una moto minimalista che allo stesso tempo rispondesse alle caratteristiche di una moto fubnzionale in un contesto urbano, come ad esempio la capacità di trasportare un computer portatile, per esempio. Allo stesso tempo, abbiamo voluto creare una moto che fosse in grado di essere agile per un viaggio veloce e leggero e, infine, migliorare l’esperienza del pilota”.

Insomma, unire una moto da strada all’agilità di una bici che potesse essere utile nella jungla urbana, il tutto con lo stile inconfondibile di Moto Guzzi. La V7 Wayward offre le prestazioni, la comodità e l’affidabilità di una moto moderna e il carattere vitale della Moto Guzzi dal motore bicilindrico a V, evidente dalla alla prima volta che gli dai gas. Le dimensioni compatte della moto e le borse laterali consentono al pilota di viaggiare leggero. La struttura lineare della Wayward consente al pilota di percorrere strada libere. Insomma, libertà, questa la parola d’ordine per descrivere la Moto Guzzi V7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>