Moto3 2013 Mahindra Racing guarda con fiducia al Qatar

di Moreno 0

 Mahindra Racing ha completato oggi il suo programma di test pre-campionato a Jerez, nel sud di Spagna. I nuovi piloti del team indiano, il portoghese Miguel Oliveira e lo spagnolo Efrén Vázquez hanno terminato questa tre giorni di test rispettivamente in 6° e 16° posizione nella classe Moto3, un buon risultato da sommare ai due precedenti test di Valencia e Jerez in febbraio.

Il nuovo team Mahindra ha fatto progressi durante i test invernali. L’obiettivo di questa settimana era quello di lavorare sui set up della completamente nuova Mahindra MGP-3O e di percorrere più km possibili per verificare che tutto proceda nella giusta direzione. I piloti hanno effettuato un totale di 2.427 km a Jerez, sede della terza gara di campionato. Le moto verranno ora spedite direttamente in Qatar per la gara di apertura del 7 aprile.

Le parole di Miguel Oliveira:

“Abbiamo creato una solida e buona base per iniziare la stagione ed è stato un ottimo inizio senza problemi con il motore: ancora non abbiamo finito di sviluppare la moto, quindi sono sicuro che possiamo ancora migliorare. Quello che ora è interessante sarà andare in circuiti diversi e lavorare sul setting della moto. Sono ansioso di andare in Qatar, dato che fare una gara è diverso da fare dei test e solo dopo la gara avremo una certa indicazione di dove siamo”.

Le parole di Efrén Vázquez:

“Durante i test hai 3 giorni per far segnare il miglior tempo, mentre in Qatar avremo solo una sessione di 40 minuti prima della gara. Ora abbiamo una buona base e sembra che ci sia un buon ritmo fin dai primi giri di ciascuna sessione, quindi sono impaziente. Sono molto contento del team Mahindra. Siamo un bel gruppo e siamo uniti e motivati. Questo sarà importante per la lunga stagione che abbiamo di fronte. Abbiamo ancora molto lavoro da fare con il motore e i setting sulla ciclistica, ma nel complesso questa esperienza è stata davvero positiva. Ho ancora alcune settimane di allenamento per prepararmi fisicamente e mentalmente all’inizio della stagione”.

Mufaddal Choonia, CEO di Mahindra Racing:

“Sono molto soddisfatto del pacchetto che abbiamo messo insieme in termini di piloti, team e moto. Tutto sta procedendo nella giusta direzione e stiamo raggiungendo gli obiettivi prefissati, dopo il duro lavoro invernale. Questa è una moto completamente nuova sviluppata in collaborazione con la nostra nuova sede svizzera e la Mahindra in India. Credo sia davvero un progetto positivo e le sensazioni dei piloti sono state buone. È incoraggiante vedere che i nostri tempi non sono lontani dal gruppo di testa duranti questi test ma non ci montiamo la testa. Queste sono solo prove e abbiamo una lunga stagione di fronte a noi ma è bello andare in Qatar con delle basi solide e un inizio di stagione positivo per il 2013. Sono impaziente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>