MotoGp, Simoncelli spera di vincere ad Assen. Rossi deluso: “Non riesco a guidare bene”

di Moreno 0

Marco Simoncelli ha centrato la sua seconda pole position stagionale, nel Gran Premio d’Olanda: ma questa volta il pilota italiano spera di fare bottino pieno anche in gara, dopo una stagione sin qui anche molto sfortunata: “Sono veramente soddisfatto di questa pole – ha commentato il pilota del team Honda Gresiniadesso spero di fare una bella gara. Ogni volta che faccio un buon risultato in prova, poi il giorno successivo non si trasforma in qualcosa di buono. Io e la mia squadra, che lavora bene e sodo, ci meritiamo un buon risultato“.

ROSSI IN DIFFICOLTA’: “NON RIESCO A GUIDARE BENE” – “Non riesco a guidare bene“. Valentino Rossi ha riassunto così le deludenti qualifiche di Assen: “Faccio fatica a mandare le gomme in temperatura, è successo anche qui. Le temperature basse non ci aiutano, ma gli altri riescono a far funzionare le gomme. Quindi, dobbiamo capire cosa succede a noi“, dice Rossi. Domani è prevista pioggia. “Speriamo di andare sul bagnato come è successo nelle prime prove libere“, ha concluso il pilota di Tavullia.

CAPIROSSI OUT – Loris Capirossi domani non sarà al via del Gran Premio d’Olanda. Il campione di Borgo Rivola infatti, qualificatosi con il quindicesimo tempo, è stato protagonista di una rovinosa caduta con la sua Ducati del Pramac Racing Team e ed è stato anche portato in ospedale per accertamenti. “Loris ha battuto la testa con consegente trauma cranico e sarà sottoposto alla Tac per scongiurare ulteriori problemi – ha detto il dottor Costa della Clinica mobile -. Poi, visto che è stato colpito dalla moto al torace bisognerà scongiurare un pneumotorace che già lui ha avuto sei anni fa in un altro incidente. Gli accertamenti escluderanno, quindi possibili versamenti nel polmone. Dovrebbero esserci fratture alle coste e alla spalla e quindi se la potrebbe cavare in pochissimo tempo“.

PUIG: “PEDROSA LAVORA PER IL MUGELLO” – Alberto Puig, il manager di Dani Pedrosa, ha rilasciato alcune dichiarazioni per aggiornare la stampa sul reale stato fisico del pilota catalano, che dopo aver subito un’operaazione per la frattura della clavicola post Le Mans, è dovuto tornare sotto i ferri appena una settimana fa: “Dani si è sottoposto ad un altro intervento chirurgico per correggere un problema con un frammento osseo della clavicola, ma ora sta decisamente meglio e sente molto meno dolore. È naturalmente voglioso di tornare in sella alla sua moto, ma preferisce affrontare le cose con i tempi giusti, senza fretta. A breve comincerà a fare qualche esercizio fisico e darà del suo massimo per tornare al Mugello“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>