MotoGp, Stoner in pole anche a Silverstone. Rossi precipita al 13° posto

di Moreno 0

 Ancora una volta il protagonista é lui: Casey Stoner ha conquistato la pole position del Gp di Gran Bretagna, sesto appuntamento del motomondiale in programma domani sul circuito di Silverstone. In pilota australiano della Honda, alla sua quarta pole stagionale, è stato nuovamente il più veloce in pista nella sessione delle qualifiche girando con il tempo di 2’02”020. In prima fila domani ci sarà anche un ottimo Marco Simoncelli (Honda del team Gresini), secondo con il tempo di 2’02″208, e lo spagnolo Jorge Lorenzo (Yamaha), terzo in 2’02″237. In assenza di Pedrosa out per infortunio e con Rossi lontanissimo, sembrano loro i veri protagonisti della MotoGp 2011. Qualifiche dunque da dimenticare per la Ducati di Valentino Rossi, che ha confermato le grandi difficoltà già evidenziate nelle libere di ieri di questa mattina. Rossi scatterà dalla 13esima posizione con un ritardo di oltre 3”. Seconda fila per Andrea Dovizioso (Honda) che ha chiuso con il quinto tempo. Ottima prova invece per il pilota ceco Karel Abraham primo dei ducatisti. Rossi ha infine chiuso alle spalle di Hector Barberà (Ducati) e davanti a Toni Elias (Honda). Penultimo Loris Capirossi (Ducati) con il 16/o tempo. Sfortunato invece il pilota di casa, l’inglese Cal Crutchlow (Yamaha) che è caduto violentemente nelle prime battute della sessione, riportando la frattura della clavicola sinistra. Crutchlow è stato subito trasportato in elicottero in ospedale a Londra e non prenderà ovviamente parte alla gara di domani. Con l’assenza di Dani Pedrosa e di Crutchlow, il Gp d’Inghilterra vedrà schierarsi al via solo 15 piloti, tutti già in zona punti.

GRIGLIA DI PARTENZA – 1. Casey Stoner (AUS/Honda) 2:02.020; 2. Marco Simoncelli (ITA/Honda) a 0.188; 3. Jorge Lorenzo (ESP/Yamaha) 0.217; 4. Ben Spies (USA/Yamaha) 0.657; 5. Andrea Dovizioso (ITA/Honda) 1.192; 6. Karel Abraham (CZE/Ducati) 2.131; 7. Nicky Hayden (USA/Ducati) 2.284; 8. Colin Edwards (USA/Yamaha) 2.488; 9. Alvaro Bautista (ESP/Suzuki) 2.500; 10. Randy de Puniet (FRA/Ducati) 2.569; 11. Hiroshi Aoyama (JPN/Honda) 2.899; 12. Hector Barbera (ESP/Ducati) 3.144; 13. Valentino Rossi (ITA/Ducati) 3.761; 14. Toni Elias (ESP/Honda) 3.842; 15. Loris Capirossi (ITA/Ducati) 4.236; 16. Cal Crutchlow (GBR/Yamaha) 5.891



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>