Motomondiale: Simoncelli parte alla grande, per Vazquez brutto incidente

di Moreno 0

Test ufficiali, Valencia circuito Ricardo Tormo

Classe 250 cc

1.- Marco Simoncelli ITA Gilera 1.36.4
2.- Roberto Locatelli ITA Gilera 1.36.6
3.- Héctor Faubel ESP Honda 1.36.7
4.- Rathapark Wilairot THA Honda 1.36.8
5.- Alex Baldolini ITA Aprilia 1.37.6

Classe 125 cc

1.- Lorenzo Savadori ITA Aprilia 1.41.5 40 giri
2.- Pol Espargaró ESP Derbi 1.41.8 68 giri
3.- Efrén Vázquez ESP Derbi 1.42.7 11giri
4.- Johann Zarco FRA Aprilia 1.43.1 64 giri
5.- Marco Ravaioli ITA Aprilia 1.43.8 40 giri


Non solo MotoGp e Superbike, nelle corde degli appassionati di motociclismo rientrano a pieno diritto anche le due classi cenerentola, ovvero la 250 cc e la 125 cc. Proprio in questi giorni si stanno consumando in terra spagnola, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, i test ufficali delle due categorie minori.

Capitolo 250: per certi versi si riprende da dove si era finito. Marco Simoncelli, attuale campione del mondo della classe 250, si è infatti confermato il più veloce tra i centauri della stessa categoria facendo fermare il cronometro a 1.36.4 (con la bellezza di 80 giri di pista con la sua Gilera-Metis che ha dato segnali di ottima forma). Alle sue spalle si piazza il compagno di squadra Roberto Locatelli che con 63 giri all’attivo ha fermato le lancette a 1.36.6 con una differenza di due decimi da Simoncelli. Immediatamente dietro si piazzano le due Honda, guidate da Héctor Faubel e Rathapark Wilairot che hanno compiuto rispettivamente 52 e 58 giri, e le due Aprilia di Alex Baldolini e Karel Abraham (48 e 60 giri).

Fronte 125: a capitanare la classifica dei più veloci è Lorenzo Savadori su Aprilia (1.41.5 con 40 giri portati a termine). Alle sue spalle Pol Espargaró e Efrén Vázquez (per il primo 68 giri, per il secondo 11). Appena dietro le altre tre Aprilia di Johann Zarco, Marco Ravaioli e Luca Vitali. La giornata, tuttavia è stata caratterizzata da una serie di incidenti e cadute senza conseguenze, eccezion fatta per l’inconveniente occorso a Efren Vazquez (che dopo 11 giri ha dovuto rinunciare): il pilota basco, che nella giornata inaugurale aveva fatto registrare il miglior tempo, è caduto rovinosamente. Gamba destra incastrata sotto la ruota posteriore, Vazquez è stato ricoverato al “9 Ottobre” di Valencia per un taglio che gli ha danneggiato il tendine d’Achille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>