Novità Suzuki Eicma 2012 Suzuki Burgman 650 2013

di Moreno 1

Presentato in anteprima All’Intermot di Colonia e presente nel padiglione esposizioni dell’EICMa di Milano, oggi ci occupiamo del nuovo Suzuki Burgman 650 2013, la versione totalmente modernizzata dello scooter jap. Addio alle forme leggermente più squadrate per far posto a linee curve, smussate, anche se ugualmente importanti.

Il frontale conquista due luci di posizione a Led mentre gli indicatori di direzione rimangono, come da tradizione, sui panciuti specchietti. Rivista anche la zona posteriore, caratterizzata dall’ampio uso di plastica nera, per un look piuttosto tormentato.

Altra importante modifica riguarda il quadro strumenti, che mette da parte i cristalli liquidi per lasciare posto ad un più tradizionale duo analogico tachimetro+contagiri) inframmezzato da un piccolo display centrale. Non manca pure l’Eco Drive Indicator, che s’illumina quando si agisce con parsimonia sulla manopola dell’acceleratore. L’interasse resta più o meno simile a quello del modello precedente, ma la sezione posteriore del telaio è stata modificata, nuovo look alla coda che appare più slanciata.

Da dentro il Burgman invece non cambia. Il motore resta identico a quello della versione precedente: bicilindrico da 638 cc con trasmissione finale a cascata di ingranaggi, che dovrebbe essere però più scorrevole grazie alla nuova frizione. E’ stato affinato in chiave ecologica, con riduzione generale degli attriti così come la trasmissione, che mantiene la possibilità di selezionare manualmente le marce e le due 2 diverse modalità di guida: Drive se avete un occhio di riguardo a consumi e comfort di marcia, Power se vi va di tirare.

Come il predecessore, anche il Suzuki Burgman 650 2013 offre la sella con supporto lombare e parabrezza regolabili, un sacco di portaoggetti nel retroscudo e un vano sottosella in grado di contenere ben 50 litri, ovvero due caschi integrali.

Non manca, infine, la possibilità di avere il riscaldamento per la sella di pilota e passeggero, utilissimo durante i mesi invernali. Infine, il sistema ABS ora pesa il 55% in meno rispetto alla versione precedente. Il nuovo Burgman è inoltre meno assetato del modello precedente: Suzuki dichiara infatti un consumo inferiore del 15%.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>