Stoner e 1 milione di euro per la 8 Ore di Suzuka

di Alba D'Alberto 0

Stoner in grande spolvero prova a risollevare le sorti della Honda. A Suzuka è il suo rientro il pista per la 8 Ore dove a fronte di una performance invidiabile otterrebbe circa 1 milione di euro. Vediamo i premi per Stoner e quello che sta succedendo. 

Paolo Gozzi della Gazzetta dello Sport spiega quello che sarebbe il bottino di Stoner se vincesse la 8 Ore di Suzuka, una gara comunque piena di insidie.

Un milione di dollari: è quanto intascherebbe Casey Stoner vincendo la 8 Ore di Suzuka. Il conto è presto fatto: 750 mila tra ingaggio, bonus Honda e sponsor personali, più 250 mila di premio d’arrivo. Sarebbe un rientro pagato a peso d’oro per l’australiano due volte Mondiale della MotoGP. Ma sbancare Suzuka ben 987 giorni dall’ultimo show a Valencia 2012 non è affatto scontato. La 8 Ore è piena di insidie, pericoli e colpi di scena. Stoner dovrà fare i fare i conti con una Yamaha tornata ambiziosissima. Sempre lei, come al tempo dei feroci duelli contro Valentino Rossi.

Quello che succede in queste ore a Suzuka però non fa pensare proprio ad un premio per Stoner visto che, come racconta il quotidiano rosa:

Uno scatenato Pol Espargaro guida la squadra di Iwata al miglior tempo della prova di durata che scatta alle 4.30 italiane. L’australiano, terzo, è la speranza della Casa di Tokyo che rischia l’onta di perdere sul suo circuito.

Ci vorrebbe uno Stoner in grande spolvero per evitare la vergogna di perdere in casa, ma il giro più veloce per ora è della Yamaha. I fan dell’australiano sperano di vedere qualcosa di diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>