Superbike: Ducati sceglie Lanzi per rimpiazzare l’infortunato Laconi

di Redazione 0

Il dramma patito da Regis Laconi in Sudafrica (caduta, lesione delle vertebre cervicali e paralisi – non si sa ancora se temporanea – della gamba sinistra) ha sconvolto il gruppo della Superbike, ma come cantavano i Queen “The Show Must Go On”, ovverosia lo spettacolo deve andare avanti. Passata, seppure non del tutto, l’apprensione per il 33enne pilota francese, la sua scuderia si è vista costretta ad effettuare un avvicendamento in corsa per poter proseguire l’avventura mondiale con ambizioni sportive adeguate al palcoscenico. E’ per questo che si è reso necessario un sostituto, è per questo che è stato scelto il nome dell’italiano Lorenzo Lanzi.

Il team DFX (Ducati) Corse ha perciò comunicato che a partire dalla prossima gara di Miller Motorsports Park (USA) il pilota romagnolo rimpiazzerà lo sfortunato collega, e che l’avvicendamento sarà effettivo almeno fino a quando Laconi non avrà ripreso il pieno possesso delle proprie facoltà fisiche. Nato a Cesena il 26 ottobre 1981, Lanzi ha già maturato una notevole esperienza con le bicilindriche del marchio bolognese. In carriera vanta 94 presenze con 3 vittorie, 6 piazzamenti a podio, una pole position e due giri veloci in gara. L’esordio della sua carriera sportiva è stato nella 125 Sport Production, dalla quale è passato poi (dopo aver vinto un titolo tricolore), alla 125 ed infine alla 250 GP europea e mondiale.

Dopo un anno sabbatico (il 2002), Lanzi è rientrato alle competizioni nel 2003 approcciando la categoria 1000 Superstock, ed in sella alla Ducati 999 è stato dapprima campione italiano, quindi vicecampione nella coppa del mondo. La sua positiva carriera nella Superbike iridata è iniziata nel 2005 prima con il Team Caracchi e poi nella squadra ufficiale del marchio di Borgo Panigale. Nel 2008 ha corso, sempre con il twins, per una compagine privata chiudendo il campionato al 14°posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>