125cc, il regno di Julian Simon

di Moreno 0

Julian Simon e la 125cc, ovvero una storia nata sotto i peggiori auspici – per la regressione dello spagnolo dalla 250cc alla cilindrata minore – e che, gara dopo gara, giro dopo giro, si è trasformata in una bella favola. Ora, manca poco affinchè la favola diventi realtà.

Da inizio anno, Simon ha già collezionato la bellezza di quattro vittorie consolidando la leadreship in classifica piloti, dove è al comando con 210 punti. Un botttino importante che gli garantisce un vantaggio enorme rispetto agl iavversari: chi gli sta dietro è Nicolas Terol (Aprilia) che segue a 152.5 punti; buon terzo Bradley Smith (Aprilia) 147.5 punti; a seguire, Sergio Gadea (112) e Andrea Iannone (109.5). A conti fatti, un vantaggio di 57,5 punti sul primo rivale.

Abbiamo parlato delle quattro vittorie, assai ben supportato dalla Aprilia Bancaja Aspar, ma di Simon e della sua strepitosa annata va richiamato il fatto che lo spagnolo ha collezionato nove podi in dodici gare. A conti fatti, potrebbe trovare matematicamente il titolo mondiale proprio a Estoril (solo nel caso in cui gli altri dovessero finire male).

Tutto ciò dà lo spunto per evidenziare la principale caratteristica del centauro: ovvero, la costanza di risultati. Non altrettanto puntuali, infatti, i suoi rivali: nè Nico Terol (Jack & Jones Team) nè Bradley Smith (Bancaja Aspar), possono vantare identico percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>