Caschi, quand’è il momento di sostituirlo?

di Redazione 1

Uno dei dubbi che molto spesso assilla i motociclisti è quello di capire quando, semmai dovesse esistere un tempo fisiologico, sostituire il casco utilizzato per viaggiare su due ruote. Ovviamente, prima di cercare una risposta soddisfacente e il più oggettiva possibile, bisogna premettere più di un particolare.

In primo luogo, va detto che molto spesso un centauro sostituisce il casco con una frequenza ciclica che è dettata da esigenze e necessità estetiche ancor prima che da elementi concreti. Quindi, per chi può permetterselo, il consiglio è semplicemente quello di continuare a fare tutti i cambiamenti del caso con la frequenza consigliata dal portafogli. Per tutti gli altri, ecco qualche risposta per correre in aiuto rispetto al quesito.

La durata – viene da dire la vita – di un casco è legata a più di un fattore: innanzitutto, occorre valutare il materiale di fabbricazione, poi bisogna fare i conti con le modalità e la tempistica di utilizzo. Un conto, infatti, è usare il casco due volte alla settimana, un conto è usarlo tre volte al giorno per svariate ore. Ancora, fondamentale è la modalità di conservazione del casco stesso: tenerlo in un luogo asciutto è senz’altro meglio che conservarlo in un posto umido e a temperatura elevata.

Dando per scontato che le precauzioni richieste e la giusta manutenzione avvenga con regolarità, la durata media di un casco oscilla tra i tre e i cinque anni: in questo lasso di tempo un casco riesce a conservarsi molto bene e non dovrebbe dare alcun tipo di problema. Nulla vieta che, per quelli tra noi più attenti e precisi, la vita di un casco possa essere anche più lunga. Si parlava, dunque, di tre – cinque anni di vita: ricordiamo infine che quelli a resistere di più nel tempo sono i caschi realizzati in fibre composite mentre non garantiscono la stessa durata quelli fatti con materiali plastici. Tra i due, netta anche la differenza in termini di sicurezza: molto più affidabili i primi, un po’ meno gli altri.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>