Indian Chief Vintage Final Edition

di Redazione 0

Spread the love

Un ultimo modello prima di voltare pagina e ricominciare una vita nuova e una storia nuova con Polaris. Questo ha spinto la Indian a creare una versione speciale della  Chief Vintage, ispirata al primo modello mostrato alla Fiera di New York del 1939.

Final Edition sta a significare proprio che questo sarà l’ultimo della serie Indian prima di cambiare stile: si chiude il capitolo iniziato nel 2004 e terminato nel 2011 con il passaggio della proprietà al gruppo Polaris, produttore di motoslitte e proprietario anche di varie altre aziende, tra cui la Klim (abbigliamento tecnico) e di una quota importante della Brammo (moto elettriche).

La Vintage Final Edition si distingue per la colorazione bicolore rosso e nero con stripes dorate, proiettori ausiliari, parabrezza, borse in pelle, diversi particolari cromati e una targhetta con inciso il numero dell’esemplare. Da intenditore anche il prezzo che sarà di 37.600 dollari (29.000 euro), quindi circa 2.000 dollari in più rispetto alla Vintage Base.

La Indian è la casa motociclistica americana più antica: fu fondata infatti nel lontano 1901 e nell’aprile 2011 è stata acquisita dalla Polaris. Da quel giorno tutti gli addetti ai lavori si sono chiesti quali strade avrebbe intrapreso il nuovo marchio.

Dopo più di un anno, l’azienda ha sciolto le riserve annunciando l’arrivo di una gamma tutta nuova e soprattutto di un nuovo motore. L’annuncio è arrivato con un video nel quale è possibile ascoltare il rombo potente di questa nuova unità: di essa ancora non si sa nulla di certo, ma dovrebbe essere una rivisitazione del vigoroso bicilindrico Victory (altro marchio di proprietà Polaris) da 1700 cm3 raffreddato ad aria. Non si sa altro, né tantomeno su che tipo di moto sarà montato. Per ora fioccano le ipotesi e ognuno esprime la propria opinione a riguardo: c’è chi parla di una maxi tourer simil HD Road King, chi all’italiana Moto Guzzi California. Insomma, spazio alla fantasia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>