La WorldWide Race in Moto3 con un motore OE-250M3R

di Redazione 0

La scuderia italiana WorldWide Race, che nel 2011 é scesa in pista con il nome Phonica Racing, ha dato il via ad una collaborazione con la Oral Engineering, società modenese che progetta e realizza motori da competizione: sarà infatti proprio questo il propulsore che equipaggerà le moto del team nel campionato di Moto3 che prenderà in via la prossima stagione. Il motore OE-250M3R, progettato e realizzato in Italia sotto la supervisione di Mauro Forghieri, verrà montato sul telaio Aprilia RSW. La nuova moto tutta italiana sarà portata in pista dallo svizzero Giulian Pedone e dal ceco Miroslav Popov. «Siamo all’inizio di una avventura nuova, quella della Moto3, ed i primi passi saranno decisivi, e iniziare con il supporto di una delle Engineering più famose e capaci del mondo è fondamentale», ha spiegato Fiorenzo Caponera, titolare della WorldWide Race. «Vorrei sottolineare come il ruolo del team sia importante: ci faremo carico di una parte non indifferente nello sviluppo del motore. Anche per questo, abbiamo trasferito la squadra corse in Spagna, nei pressi di Alicante. La Spagna offre un clima migliore e dispone di una rete di circuiti che consentono prove anche in inverno. Inizieremo attorno al quindici di gennaio, per proseguire con una fitto calendario di lavori che si intersecherà con i test programmati dall’Irta fino alla vigilia del primo Gran Premio. Cosa ci aspettiamo? Il primo anno, di contribuire allo sviluppo del motore; il secondo, di andare a caccia di prestazioni e risultati che, siamo sicuri, saranno interessanti», ha concluso il team manager della squadra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>