Motomondiale, Gp di Catalunya: Iannone senza rivali in Moto2. In 125 quinta pole per Marquez

di Moreno 0

 La Moto2 parla ancora italiano grazie alla pole conquistata quest’oggi da Andrea Iannone, tra l’altro già vincitore a Montmeló lo scorso anno nella classe 125, che vuole ripetersi nel 2010 in Moto2 e domani ci proverà nuovamente, con l’ausilio dato dalla possibilità di partire dalla miglior posizione possibile sulla griglia del Gran Premi Aperol de Catalunya. Si tratta della terza pole stagionale per il pilota abruzzese, che in entrambe le occasioni precedenti ha poi anche vinto il Gran Premio.

Yuki Takahashi (Tech3 Racing), Tom Luthi (Interwetten Moriwaki Moto2) e il leader del mondiale Toni Elias (Gresini Racing) completano invece quella che domani in gara sarà la prima fila dell’edizione 2010 del classico appuntamento di Montmeló. Jules Cluzel (Forward Racing) si é dovuto accontentare del quinto posto, mentre grande prova quella fornita dal pilota sostituto di Axel Pons, Carmelo Morales, sorprendentemente sesto con la Tenerife 40 Pons con telaio Kalex.

Nella gara di domani però, le speranze italiane, non si poggiano solo sul talento di Iannone: perché anche Roberto Rolfo (Italtrans STR) 10º e Simone Corsi (JiR Team) 13º, proveranno a dire la loro. Unica caduta durante il corso della sessione delle qualifiche, é avvenuta per il secondo pilota in classifica mondiale Shoya Tomizawa con la Technomag CIP all’entrata della curva 5.

 In 125 dominio di Marquez – Marc Marquez non si ferma più: il pilota spagnolo ha infatti conquistato quest’oggi la pole position nelle qualifiche del Gran Premi Aperol de Catalunya senza alcun problema, centrando per la quinta volta in stagione, la prima piazza nella griglia di partenza. Lo spagnolo della Red Bull Ajo Motorsport si candida così nel milgiore dei modi, per la quarta vittoria consecutiva dopo quelle ottenute al Mugello, Silverstone e Assen.

Pol Espargaró con la sua Tuenti Racing ha incontrato vari problemi in pista per trovare un giro pulito, e infatti al termine della sessione accuserà quasi 3 decimi dal connazionale mentre l’inglese Smith è giunto terzo. I due partiranno dalla prima fila affiancati dal leader del mondiale Nico Terol. Sandro Cortese (Avant Ajo Mitsubushi), Tomoyoshi Koyama (Racing Team Germany), Esteve Rabat (Blusens STX) e Efren Vazquez (Tuenti Racing) completeranno la seconda fila del Gran Premi Aperol de Catalunya. Caduta invece per la wildcard ungherese Peter Sebastyen (Right Guard Racing), già caduto nelle libere di ieri, e per Randy Krummenacher (Stipa Molenaar Racing).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>