Motomondiale, Luthi e Terol leader nelle libere del Sachsenring di Moto2 e 125cc

di Moreno 1

Thomas Luthi (Suter) è stato il pilota più veloce nella seconda sessione di prove libere della Moto2 al Sachsenring, sede del Gp di Germania. Lo svizzero ha chiuso con il miglior tempo, fermando il cronometro sul 1’25″458 chiudendo davanti allo spagnolo Aleix Espargaro (Pons Kalex – 1’25″460) e al giapponese Yuki Takahashi (Moriwaki – 1’25″468). Quarto tempo per l’inglese del team Marc VDS Racing Scott Redding che ha chiuso con il tempo di 1:25.529 (+0.071s), seguito dal leader del Campionato Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) 1’25.577 (+0.119s). L’attuale Campione del Mondo 125 Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) invece, non é andato oltre la sesta posizione (1:25.628 +0.170s), mentre Bradley Smith (Tech 3 Racing) ha concluso in settima posizione con un tempo staccato di 174 millesimi da quello di Luthi (1:25.632). Nei primi dieci troviamo anche Julian Simon (Mapfre Aspar Team Moto2),con 1’25.647 (+0.189s), Alex De Angelis (JIR Moto2) con 1:25.667 (+0.209s) dopo essere stato il più veloce nelle libere del mattino, e Mika Kallio (Marc VDS Racing Team), a chiudere con un 1:25.760 (+0.302s). Subito dietro gli italiani Claudio Corti (Italtrans Racing Team), 11º con 1’25.793, Michele Pirro (Gresini Racing Moto2), 12º con 1’25.833, e Simone Corsi (Ioda Racing Project), 13º con 1’25.962. Andrea Iannone (Speed Master) ha chiuso 16º, mentre Mattia Pasini (Ioda Racing Project) è caduto alla curva numero 11.
125cc – Nico Terol è stato invece il più veloce sia nelle prime che nelle seconde prove libere 125 del Gp di Germania. Il pilota spagnolo della Aprilia, ha chiuso con il tempo di 1’28″483 precedendo Hector Faubel (1’28″490), connazionale e compagno di squadra. Il monologo spagnolo della Aprilia è proseguitopoi con il terzo posto di Maverick Vinales (1’28″655) e il quinto di Sergio Gadea (1’28″971). L’altro pilota del team Blusens by Paris Hilton Racing occupa la quarta posizione: é Sergio Gadea che ha tagliato il traguardo con il tempo di 1’28.971 (+0.488s), inseguito dalla coppia di piloti tedeschi formata da Marcel Schrotter (Mahindra Racing), con un 1:29.136 (+0.653s), e da Sandro Cortese (Intact-Racing Team Germany), con un 1:29.138 (+0.655s).

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>