Novità Aprilia a Milano, Tuono V4 all’EICMA

di Moreno 0

Settembre e novembre sono i mesi del grande mondo delle due ruote, momento in cui gli appassionati potranno bearsi con le innumerevoli novità del mondo del motociclismo. EICMA, infatti, torna a Milano e si prepara ad una sfida: il rilancio dell’Esposizione Internazionale del Ciclo, in programma dal 18 al 21 settembre.

Dopo due anni di ricollocazione del Salone del Ciclo accanto al Salone della Moto, si è preso atto che questa scelta era apprezzata da alcuni Espositori importanti ma sgradita a molti Espositori, che non intendono rinunciare a un Salone che sappia rivolgersi anche agli operatori, e quindi da collocare tra luglio e settembre. Ecco allora una decisione innovativa e articolata : Salone del Ciclo a settembre – un Salone snello, di breve durata, con costi fortemente ridimensionati – e Salone del Ciclo e Motociclo a novembre, per non togliere un’opportunità gradita a quei produttori di biciclette che sono rimasti entusiasti del bagno di folla assicurato dalla contemporaneità con il Salone della Moto.

EICMA offre così la possibilità di partecipare (settembre) ad un Salone solo-bici prevalentemente orientato al trading, oppure (novembre) al Salone del Ciclo e Motociclo, una grande Fiera – Evento, oppure di partecipare a tutte e due le manifestazioni, con costi contenuti e quindi sostenibili. Dal 10 al 15 novembre, il 2009 di EICMA si concluderà con la 67° Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, che offrirà a operatori e appassionati il Salone della Moto più grande e più prestigioso del mondo, arricchito da “Motolive”, 85.000 mq “outdoor ” dedicati a spettacoli, gare, test, scuola guida. EICMA è l’unico Salone Internazionale della moto del 2009, poiché l’analoga manifestazione tedesca ha conservato cadenza biennale.

Aprilia, tra le altre compagnie a due ruote, si presenta all’appuntamento null’affatto impreparata: sarà infatti il giusto momento nel quale presentare le novità assolute dell’Aprilia Tuono V4, con un frontale che richiama quello della motardona Dorsoduro (annunciate dalla compagnia italiana due versioni della Tuono, una base e una Factory) arricchita con le sospensioni Ohlins e diversi dettagli in fibra di carbonio, quattro cilindri a V di 1.000 cc con comando del gas Ride by Wire, 160 cavalli. Delle poche indiscrezioni trapelate, queste bastano per attendere con impazienza i frutti del super lavoro dei tecnici Aprilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>