MotoGp: Gresini vuole chiudere il Mondiale in bellezza

di Redazione 0

Spread the love

“Vogliamo chiudere il campionato in bellezza”.

Con queste parole Fausto Gresini, patron dell’omonimo team di MotoGp targato San Carlo Honda, commenta il finale di stagione della classe regina del Motomondiale.

“Rispetto all’inizio di stagione siamo migliorati molto – dice Gresini – ed è il motivo per cui possiamo fare ancora un buon campionato nelle gare rimaste: in ogni fine settimana punteremo alla top six con entrambi i piloti, per chiudere al meglio la stagione e mettere in cascina più punti possibili”.

Nonostante i due podi consecutivi a Brno e Indianapolis (in Repubblica Ceca terzo posto per Toni Elias e negli Stati Uniti seconda piazza per Alex de Angelis che ha vissuto una giornata a dir poco indimenticabile), dal prossimo anno la scuderia italiana ha già deciso il cambio integrale della line up.

I nuovi piloti saranno Marco Melandri e Marco Simoncelli (promosso dalla classe 250 dove tuttavia rischia di perdere il titolo di campione del Mondo per un avvio di stagione deludente). Nell’ultimo Gran Premio a Misano, il team Gresini ha raccolto solo 10 punti grazie ad Elias che ha chiuso al sesto posto alle spalle di Loris Capirossi.

Caduta, invece, per De Angelis che avrebbe voluto fare molto meglio davanti al pubblico di casa.

“Purtroppo è andata così: ci ha sorpreso un po’ la sua caduta – conclude Gresini –, ma era la prima volta che accadeva in gara e ci può stare, nulla di allarmante e capitolo chiuso senza neppure che si aprisse. Peccato che abbia coinvolto altri piloti nell’incidente, però durante il primo giro può succedere che si incappi in una caduta simile. Toni ha fatto una buona gara , nulla da dire, anche se speravamo di fare meglio. La moto non era perfetta, e non abbiamo sfruttato tutto il nostro potenziale per ottenere il massimo risultato. Occorre certo una maggiore attenzione per essere più competitivi, ma non c’è alcun tipo di allarmismo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>