Novità Bmw Eicma 2012 BMW F800Gt

di Moreno 0

L’obiettivo del lancio di questa moto è nel nome: Gt, gran turismo, una moto, dunque, dedicata ai grandi viaggi, dotata di un motore che BMW ha sviluppato proprio per tale scopo. Lo schema a due cilindri, frontemarcia e boxer, sono il naturale complemento delle ipertouring dotate di possenti propulsori a quattro e a sei cilindri ma, senza dubbio, la ricca serie degli 800 ha colto nel segno con numeri di vendita davvero interessanti soprattutto nelle versioni GS.

La struttura di questa due ruote permette proprio delle grandi traversate anche perché è possibile equipaggiarla con accessori utili al moto turismo, che la rendono compatta nonostante una stazza di 200kg, come borsoni laterali e bauletto, oppure le manopole riscaldabili, il navigatore Gps, la borsa da serbatoio. La 800 due cilindri portata a Milano è dunque una evoluzione, quasi naturale per Bmw, verso quella media dalle grandi qualità di viaggiatrice che completa così il listino delle grandi routiere tedesche.

Queste in dettaglio le modifiche apportate: è stata rivista la posizione in sella del guidatore (seduta più bassa di quattro centimetri e posizione del manubrio più alta) e nuova è la forma della carenatura, decisamente più protettiva che in passato; la larghezza della parte superiore del cupolino è stata mantenuta anche come protezione delle gambe e del corpo, e cioè per quelle zone di guidatore e passeggero notoriamente più esposte ai rigori invernali e alla pioggia.

Il motore della GT (progettato da Bmw e realizzato da Rotax) ha i cilindri posti in versione più inclinata rispetto al medesimo motore – come schema e come caratteristiche di massima – che ha poi dotato la serie GS. Il raffreddamento a liquido, il doppio albero a cammes in testa, che comanda quattro valvole per cilindro e il cambio a sei marce fanno parte di un quadro tecnico molto moderno e tuttavia consolidato nel tempo.

I cinque cavalli di potenza massima annunciati come incremento rispetto al passato sono un ridotto aumento di potenza a vantaggio invece del dato di coppia massima, superiore rispetto al passato. L’impianto frenante è dotato – di serie – di Abs mentre anche in questa 800, Bmw ha previsto come optional il controllo elettronico della sospensioni (Esa) che si possono adeguare così allo stile di guida del guidatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>