MotoGP test Rossi e Yamaha a Valencia

di Moreno 0

Messa in archivio la stagione 2012 di MotoGP e l’esperienza biennale – fatta di parecchi dolori e pochissime gioie – con Ducati, Valentino Rossi si accinge a cominciare immediatamente la sua seconda parentesi in Yamaha.

Il Dottore lo fa con i primi test di Valencia che gli hanno permesso di  saggiare potenzialità e virtù della nuova “vecchia” moto su cui riappare il marchio di fabbrica del 46. È cominciata alle 10.05 la seconda era del tavulliano con i nipponici: per fare i primi tre giri del test che continuerà fino a domani Rossi ha dovuto farsi largo tra una ressa enorme di giornalisti e fotografi pronti a immortalarne i primi passi.

La temperatura sul circuito nel corso della mattina è stata di poco superiore ai 10 gradi. In pista è sceso per una estemporanea prova anche l’ex iridato Loris Capirossi con la Yamaha privata del Team Tech3. Nella seconda patte di test, nemmeno la pioggia ha fermato Valentino Rossi visto che il dottore è andato in pista nonostante le difficili condizioni meteo per provare la M1.

Il pilota di Tavullia ha completato 10 giri con il miglior crono di 1’44”158, attualmente sesto tempo del giorno ma comunque poco indicativo, prima di rientrare nuovamente ai box.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>