Davinci Motor DC 100, novità che punta sull’elettrico

di Gtuzzi 0

Spread the love

Ormai ci siamo: è tutto pronto per il debutto del marchio Davinci Motor sul mercato europeo. Il ben noto colosso di moto elettriche, in realtà, non è da ricollegare a un’azienda italiana, quanto piuttosto a un marchio in tutto e per tutto cinese.

Nel corso dell’edizione 2022 dell’Eicma, tra le tante novità, era presente pure Davinci Motor, che ha intenzione di ritagliarsi un ruolo da protagonista anche sul mercato del Vecchio Continente e, nel frattempo, ha ottenuto un buon successo presso il salone internazionale dedicato alle due ruote in corso di svolgimento in quel di Milano.

Sul mercato europeo, il marchio Davinci farà il suo esordio con una moto che un po’ tutti i fan di questo genere già conoscono, ovvero la Dc 100, che è stata proposta sul mercato cinese nel corso del 2021. Di conseguenza, non si tratta affatto di una novità, anche per via del fatto che ormai il mercato è piuttosto ricco di moto connesse.

E questa Dc 100 di Davinci Motor è un’altra esemplare di questa categoria. Mediante l’app ufficiale che si può scaricare su qualsiasi smartphone, il proprietario della due ruote potrà ottenere una serie di informazioni piuttosto utili in relazione al proprio mezzo. Tra l’altro, le diverse funzionalità che sono presenti sull’app si possono utilizzare agevolmente anche mentre si è alla guida, come d’altro canto succede spesso anche in auto.

È sufficiente, infatti, collocare lo smartphone nell’alloggiamento e supporto previsto, ricevendo anche una serie di aggiornamenti in merito allo stato della batteria, ma anche il livello di autonomia residua e la localizzazione che si verifica mediante apposito sistema Gps.

La Davinci DC 100 è già stata lanciata lo scorso anno in commercio sul mercato cinese. E il medesimo prodotto dovrebbe essere proposto anche sul mercato europeo. D’altro canto, il propulsore integrato è in grado di sviluppare una potenza che si spinge fino a 100 kW, grazie a un sistema di alimentazione a batteria da 17,7 kWh. Da mettere in luce le prestazioni, che sono particolarmente interessanti. Scendendo un po’ più nello specifico, l’accelerazione va a fare leva sulla potenza e sulla coppia a zero giri, che sono una peculiarità delle motorizzazioni elettriche.

Interessante anche lo sprint, dal momento che riesce a sprintare da 0 a 100 km/h in soli tre secondi, senza dimenticare come riesce a garantire un tetto di velocità massima pari a 200 km/h. in merito all’autonomia, la Davinci Motor DC 100 pare che possa garantire un dato importante, pari a ben 357 chilometri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>