Kawasaki Z800 2013

di Moreno 0

 Dopo il successo della Z750, Kawasaki è orgogliosa di presentare l’ultimo modello della famiglia Z. 40 anni dopo la nascita della Z originale, la Z800 reinventa la serie con un nuovo design aggressivo. Mentre il design dei famosi modelli che l’hanno preceduta poteva essere definito piuttosto minimalista, questa volta i progettisti della Z800 hanno avuto carta bianca per conferire alla serie Z un carattere più esuberante nella categoria delle medie cilindrate.

Parliamo di un motore quattro cilindri in linea raffreddato a liquido da 806 cm3, calibrato per fornire elevati valori di coppia ai regimi medio-bassi. La maggiore cilindrata grazie all’alesaggio superiore aumenta le prestazioni a qualsiasi regime del motore.

Coppia elevata ai bassi e medi regimi per sfruttare al meglio la guida di tutti i giorni. Impianto di iniezione con ECU ad alte prestazioni, iniettori nebulizzanti e corpi farfallati più grandi, con valvole secondarie a farfalla, per un’erogazione di potenza estremamente uniforme.

I rapporti finali più corti sono determinati dalla corona posteriore più grande (43T >> 45T) e contribuiscono alla maggiore accelerazione e permettono di trovare sempre la marcia giusta in ogni situazione di guida. Il design del telaio a struttura tubolare con telaietto del motore e nuovo tubo di connessione, unitamente alla migliorata rigidità complessiva, forniscono una perfetta risposta al pilota, comunicando il comportamento esatto della moto in tutte le situazioni.

La forcella rovesciata KYB da 41 mm presenta un assetto ottimizzato per la maggiore cilindrata del motore e la rigidità rivisitata del telaio. L’ammortizzatore posteriore ha un corpo in alluminio dotato di serbatoio esterno. Il freno in estensione e il precarico sono regolabili. L’ammortizzatore posteriore KYB è stato posizionato 20 mm a sinistra rispetto alla linea centrale della moto.

In precedenza l’ammortizzatore era posizionato 38 mm a destra rispetto alla linea centrale della moto. Riposizionando l’ammortizzatore sulla sinistra, il silenziatore sulla destra ha più spazio e il bilanciamento tra lato destro e sinistro è migliore.

Le nuove doppie pinze con 4 pistoncini contrapposti contribuiscono a un maggiore controllo. Il quadro strumenti tutto digitale della Z800 alloggia tre schermi LCD. Il display centrale alloggia il contagiri di tipo level meter. I tre motivi grafici del contagiri consentono al pilota di personalizzarne l’aspetto.

Oltre a tachimetro, contachilometri totale, orologio, doppio-contachilometri parziale e il display della temperatura del motore, le nuove funzioni includono: indicatore del carburante, indicatore dell’autonomia rimanente e indicatore di guida economica.

Il rapporto tra pedane anteriori, sella e manubrio è stato progettato per migliorare la comunicazione tra moto e conducente, fornendo a quest’ultimo una sensazione di controllo che completa alla perfezione le caratteristiche di maneggevolezza della moto.

L’attraente curva dei collettori di scarico valorizza l’aspetto “naked”. La finitura lucida dei collettori mette in risalto l’aspetto cromatico di quest’area. Il cupolino con faro compatto dal design sfaccettato conferisce alla Z800 un aspetto più deciso e aggressivo. L’aspetto aggressivo è uno degli elementi chiave dello stile che caratterizza il nuovo design da “belva feroce”.

La nuova luce di coda a LED completa il codino slanciato. I diodi a LED sono posizionati a raffigurare due Z contrapposte. Il puntale di serie sulla Z800 esalta il design aggressivo da street-fighter. I modelli con ABS (ZR800B/D) montano un’unità di controllo ABS Nissin dedicata alle moto, compatta e leggera. L’unità è posizionata sotto la sella del conducente, lasciando libero più spazio nello scomparto sotto la sella del passeggero. Prezzo al pubblico: € 8.890,  € 9.490 (ABS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>