Malesia Moto2: Luthi, poi Bradl e Espargarò

di Redazione 0

Come per la 125cc, anche in Moto2 sarà determinante la gara di Valencia – ultimo appuntamento della stagione 2011 – per attribuire la palma del campione del mondo.

In Malesia era Stefan Bradl a potersi aggiudicare con un gran premio di anticipo l’iridato: avrebbe dovuto finire al primo posto, è finito secondo. Davanti, gli si è messo Thomas Luthi su Suter, che ha giovato della bandiera rossa esposta dai giudici a un giro dal termine per la caduta del pilota spagnolo Axel Pons.

In questo caso, salta il finale e viene tenuta buona la graduatoria maturata nel corso dell’ultimo giro utile. Al terzo posto, lospagnolo Pol Espargarò mentre Alex De Angelis, quarto dopo una rimonta che lo ha portato dall’undicesimo posto a ridosso del podio, si è distinto per gara impeccabile. Michele Pirro (Moriwaki) settimo, Andrea Iannone (Suter) nono. Graduatoria: Marquez ha 23 punti di ritardo dal tedesco Bradl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>