Max Biaggi punta il record di velocità in sella ad una moto elettrica

di Gtuzzi 0

Il centauro Max Biaggi non ha di certo perso la passione per le due ruote. Questa volta vuole cimentarsi in un’impresa davvero incredibile. Infatti, in sella ad una spettacolare moto elettrica Voxan Wattman, Biaggi provare a toccare i 330 chilometri orari. Una sfida che, però, non verrà affrontata subito, dal momento che Biaggi ci proverà nell’estate del prossimo anno, in Bolivia.

Max Biaggi e l’ambizioso progetto di Voxan

Voxan ha un progetto molto ambizioso, che è quello di provare a siglare il nuovo record mondiale di velocità per delle moto elettriche (quelle al di sotto dei 300 chilogrammi). Si tratta di un obiettivo senz’altro molto ambizioso, visto che l’ultimo primato in questo ambito è stato firmato da Jim Hoogerhyde, con una SB220 Lightning a 327.608 chilometri orari.

In sella due anni dopo l’incidente

Una sfida a tutti gli effetti, dal momento che Biaggi, nonostante i 47 anni e quanto successo durante gli ultimi tempi, non si è certo tirato indietro, ma ha accettato con grande entusiasmo la nuova sfida. Un obiettivo, quello di andare oltre i 330 chilometri orari, a cui sta lavorando un folto gruppo tra ingegneri e progettisti. Dopo due anni dal terribile incidente che gli è quasi costato la vita, il pilota romano torna a sedersi su una moto, per sfrecciare ancora più veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>