Moto Morini Granpasso 1200

di Moreno 0

Finalmente la Moto Morini torna sul mercato e lo fa riprendendo lo storico marchio con i nuovi modelli 2013, senza aver paura della concorrenza. Così ecco la nuova Moto Morini Granpasso, adventure bike che si rimette in strada pronta per nuovi avventurosi viaggi.

Caratterizzata da un look grintoso, nel quale convergono grande personalità e prestazioni di assoluto livello, la Moto Morini Granpasso 1200 vuole essere definita una Enduro Veloce, per sintetizzarne lo stile. Il look della Moto Morini Granpasso 1200 rimane inalterato, con quel suo frontale ancora così avanguardistico grazie al doppio faro separato.

Parafango anteriore ed indicatori di direzione integrati nella carrozzeria sono scelte stilistiche che trasmettono sportività e versatilità. Come vuole essere appunto la Granpasso: polivalente, adatta al turismo ma con quell’inconfondibile impronta sportiva che è nel DNA di tutte le Morini.

Come dimostrano per esempio i manicotti dell’impianto di raffreddamento realizzati in alluminio: un intervento di natura racing che coniuga la ricerca della massima affidabilità anche nell’utilizzo estremo, regala alla moto un’impatto dall’inconfondibile gusto corsaiolo.

Per quanto riguarda il comfort di marcia ed il mototurismo, nuove selle ergonomiche e dal design accattivante e dai materiali innovativi garantiscono il massimo controllo nella guida aggressiva e un ottimo comfort nella percorrenza di lunghe distanze.

Le dimensioni maggiorate del nuovo parabrezza garantiscono una migliore protezione durante i lunghi viaggi anche con avverse condizioni meteorologiche, il suo design aumenta la protezione aerodinamica e riduce le turbolenze garantendo un ottimo livello di confort specialmente nelle lunghe percorrenze.

Il motore della Moto Morini Granpasso 1200 è lo storico bicilindrico a V di 87° Moto Morini da 1187 cc superquadro, caratterizzato dal basamento con carter centrale monoblocco, con distribuzione mista ingranaggi-catena e doppio albero a camme in testa. Doppio corpo farfallato da 54 mm Un gran motore che rende Granpasso una moto davvero performante.

La potenza massima è di 118 CV (86,8 kW) a 8400 giri ed una coppia 103,6 Nm a 7000 giri.

La nuova frizione con tecnologia ATPC ha la caratteristica di essere particolarmenteperformante, riducendo lo sforzo alla leva del 50% aumentando il piacere di guida ed il feeling con il mezzo, migliorando l’efficienza dell’impianto nella gestione della potenza in ogni situazione di utilizzo.

La Granpasso conferma con i fatti come Moto Morini sia riuscita nell’intento di proporre una ciclistica estremamente facile e intuitiva, ma al tempo stesso incredibilmente performante grazie alla quale ci si può divertire su ogni superficie.

Il telaio è a traliccio in tubi di acciaio altoresistenziale con un interasse di 1490 mm, l’inclinazione del cannotto di sterzo di 26,5° ed un’avancorsa di 135 mm.

Il reparto sospensioni è composto da una forcella anteriore Marzocchi a steli rovesciati da 50 mm di diametro. L’escursione della ruota anteriore è di 175 mm, al posteriore troviamo un monoammortizzatore laterale Ohlins pluriregolabile con una escursione della ruota posteriore di 200 mm.

I freni sono made in Brembo con due dischi anteriori da 298 mm, pinze a 2 pistoncini e pompa radiale, mentre al posteriore c’è un disco da 255 mm con pinza flottante a due pistoncini.

I cerchi in lega d’alluminio a raggi misurano 2,50×19” davanti e 5,50×17” dietro e montano pneumatici tubeless della misura  rispettivamente di 110/80 e 180/55.

La Moto Morini Granpasso ha una altezza della sella da terra di 875 mm, riducibile a 830 mm. Il prezzo della Moto Morini Granpasso è di 12.500 euro con garanzia di due anni.

La moto è già disponibile: si può acquistate direttamente in fabbrica, on line o presso i Moto Morini point visualizzabili dal sito del costruttore italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>