Moto2 e Moto3 pronte per Valencia

di Moreno Commenta

Si apre ufficialmente anche la stagione Moto2 e Moto3 con la tre giorni di test in programma sul circuito del Ricardo Tormo. Lo si apprende dal sito ufficiale della MotoGp. Da martedì 12 a giovedì 14 le classi cadette si alterneranno sul circuito Ricardo Tormo di Valencia per il primo test di una stagione che si preannuncia spettacolare.

Oltre alla classe regina, infatti, anche le classi minori raccolgono la curiosità degli addetti ai lavori, che in Moto 2 e Moto 3 ripongono enormi aspettative anche per la possibilità di scovare piccoli campioni che possano poi fare il salto di qualità ed approdare nel massimo campionato motociclistico al mondo: tale evento è accaduto quest’anno con Marquez, l’anno scorso in Moto 2, che cavalcherà la Repsol Honda in MotoGp.

Così come la MotoGp, anche in Moto 2 e Moto 3 ci sono i favoriti: occhi puntati ovviamente su Pol Espargaró, che si presenta come favoritissimo al titolo Moto2, insieme a Tom Lüthi, Scott Redding e Julián Simón, senza dimenticare l’esordio del Campione del Mondo Moto3 in carica Sandro Cortese.

Solo due i rappresentanti tricolori per la categoria intermedia, ed entrambi a difendere i colori dell’NGM Mobile Foward Racing: Simone Corsi e Mattia Pasini, tra i pochi a correre con telaio Speed Up.

Attenzioni elevate anche per la più piccola delle classi. Nella Moto3 sarà Maverick Viñales ad avere la pressione di dover vincere con Luis Salom e Zulfahmi Khairuddin, tutti promossi alla KTM ufficiale quest’anno. Non mancheranno le sorprese con l’arrivo nella categoria di piloti del calibro di Florian Alt e Lorenzo Baldassari.

Le speranze italiane di questa classe ricadranno ovviamente su Romano Fenati e Niccolò Antonelli, senza dimenticare i vari Alessandro Tonucci, Francesco Bagnaia e Matteo Ferrari, gli ultimi due, come Baldassarri, all’esordio nel Campionato del Mondo. Anche l’Italia dunque resta col fiato sospeso per sostenere questi giovani campioni carichi di speranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>