Piaggio, Colaninno: “No alla cassa integrazione per Moto Guzzi”

di Redazione 0

Le parole del Patron Piaggio, Roberto Colaninno, sono inequivocabili e racchiudono mission e obiettivo dell’azienda italiana.

Le posizioni del maggiore referente del gruppo a due ruote ha espresso e chiarito la propria posizione in vista del prossimo appuntamento, previsto per il 22 settembre, con le organizzazioni sindacali.

Oggetto del contendere, lo stabilimento sito a Mandello del Lario:

“Non lo chiuderemo – assicura Colaninno – e resterà lo stabilimento della Moto Guzzi. In un mercato che quest’anno è stato molto negativo in Europa, pensiamo di stabilizzare le vendite dei prodotti moto Guzzi sulla base di un numero di persone che andremo a presentare alle organizzazioni sindacali per evitare la cassa integrazione. Faremo importanti investimenti di ristruttrazione sia industriale che tecnologica nel senso di nuovi modelli della nuova linea di prodotti moto Guzzi sulla quale stiamo lavorando”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>