Prezzi carburante rincari nel week end 16-17 febbraio 2013

di Moreno 0

Non si arresta il carobenzina con la ‘puntà del ‘servitò al Centro del Paese che arriva ora a 1,927 euro/litro. Effetto dei prezzi internazionali che spingono da tempo la ‘verdè a livelli pre-estivi.

Nel fine settimana Eni ha messo mano ai prezzi raccomandati di entrambi i prodotti (+1,5 cent euro/litro sulla benzina, +1 sul diesel) accompagnata da TotalErg (rispettivamente +1 e +0,5) e Esso (+1 solo sulla benzina).

In netta ascesa tutte le ‘puntè con la benzina, come detto, a 1,927 euro/litro livello raggiunto da più di un marchio delle petrolifere, il diesel a 1,809 e il gpl a 0,890. Le medie nazionali sono invece a 1,876 euro/litro per la verde, 1,783 per il diesel e 0,890 per il gpl. Prezzi praticati sul territorio in pieno e generalizzato movimento, specie sulla ‘verdè, comprese le no-logo. Lo riferisce Quotidiano Energia che continua:

“Più nel dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità servito) va oggi dall’1,862 euro/litro di Eni all’1,876 di IP e Tamoil (no-logo a 1,783). Per il diesel si passa dall’1,773 euro/litro sempre di Eni all’1,783 di Tamoil (no-logo a 1,655). Il gpl infine è tra 0,843 euro/litro di Eni e 0,857 di IP (no-logo a 0,807)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>